A Palazzo Tupputi la lezione gratuita di “ballo francese”

Tutti gli amanti del ballo, sono invitati Giovedi’ 8 Novembre a Bisceglie alle ore 20:30, per una lezione di prova gratuita, presso il Laboratorio Urbano di Palazzo Tupputi in via Cardinale dell’ Olio 30.

 

L’ insegnante Mina Morelli, in collaborazione con Leonardo D’Addabbo, eseguira’ il corso di Danze Francesi, che rientra nell’ ambito del progetto BiB, un acronimo che significa, Balfolk in Beatonto. La prima lezione gratuita, si e’ svolta Giovedi’ 25 Ottobre scorso, l’ iniziativa ha suscitato subito curiosita’ ed interesse.

L’ obiettivo, e’ quello di espandere questo tipo di danze, in diverse citta’.

Partendo da Bitonto, la Morelli ora prosegue il suo insegnamento anche a Terlizzi, dove ogni martedi’ dalle ore 20:30 alle 22:30 presso il MUHA Spazio alle Arti, in Viale Gramsci 46, le sue lezioni vengono seguite da numerosi allievi, provenienti da tutta la provincia di Bari.

 

L’ insegnante molfettese Mina Morelli, ha spiegato come negli ultimi anni in Francia, si e’ avuto un fenomeno di recupero ed evoluzione di musiche e danze popolari, che ha dato vita ad un vero e proprio movimento culturale e sociale.

Oggi le Danze Francesi, sono eseguite in festival, concerti, laboratori e cosi’ via.

Si tratta di danze di cerchio, di fila, di coppia, semplici e naturali, caratterizzate da uno spirito di allegria, accompagnate da musiche coinvolgenti, adatte a tutti, sono inoltre da sempre un formidabile mezzo di comunicazione e aggregazione.

 

A Terlizzi l’ insegnante ha mostrato anche alcuni passi di danza medioevale, che si adattavano benissimo alla rappresentazione del libro della scrittrice Giulia Rucci, intitolato: “ Alya’ Dorth”, casa editrice GDS, la cui copertina e’ stata disegnata da Marina Mundo.

La Rucci ha spiegato alla sua intervistatrice, Federica Grandolfo, come nella sua opera siano evidenziate creature mitologiche che trasporteranno il lettore, verso luoghi immaginari. L’ atmosfera e’ stata resa ancor piu’ magica, grazie all’ esibizione al flauto e tastiera di Davide Cappiello, attraverso le sue splendide musiche celtiche.

 

Tutti gli appassionati delle danze folkloristiche, avranno anche modo di ammirare la sede dove si svolgeranno, Palazzo Tupputi, splendida struttura di architettura rinascimentale, da anni sede di mostre, corsi di vario genere, presentazione di libri, cineforum, convegni ecc. che ottengono sempre un grande successo, anche grazie al direttore artistico Antonio Musci e Daniela Di Niso.

 

Per informazioni telefonare al numero tel 340 966 8112

o visitare il sito www.palazzotupputi.it o info@palazzotupputi.it

 

Antonella Salerno

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.