Pro Natura Coldiretti e alunni del III Circolo festeggiano ad Orto Schinosa la Giornata Nazionale degli Alberi

La Giornata Nazionale degli Alberi è stata istituita dalla Legge n. 10 / 2013 con l’intento di promuovere le politiche di riduzione delle emissioni, la protezione del suolo, il miglioramento della qualità dell’aria, la valorizzazione delle tradizioni legate all’albero e la vivibilità degli insediamenti urbani. In passato il primo «Arbor Day» venne celebrato in Nebraska (USA) il 10 aprile 1872, mentre in Italia la «Festa degli alberi», istituita da Guido Baccelli, si svolse per la prima volta nel 1898.

Quest’anno l’Associazione Pro Natura di Bisceglie / Trani, affiliata alla Federazione Nazionale Pro Natura, ha organizzato l’evento nell’Orto Schinosa, in collaborazione con la Coldiretti di Bisceglie. La manifestazione, patrocinata dal Comune di Bisceglie, si inserisce nel più ampio quadro delle azioni intraprese da Pro Natura al fine di diffondere tra le nuove generazioni la consapevolezza dell’assoluta necessità di salvaguardare e valorizzare l’ambiente e il patrimonio arboreo e boschivo, di ridurre le emissioni inquinanti, di prevenire il dissesto idrogeologico e di migliorare la qualità dell’aria. I protagonisti saranno gli alunni del III Circolo didattico di Bisceglie “S. Giovanni Bosco” che, dopo un momento di educazione ambientale sulla biodiversità vegetale,
seguito da una visita guidata nell’Orto Schinosa con i nostri esperti botanici, metteranno a dimora 15 piantine, fornite gratuitamente dai vivai forestali dell’A.R.I.F. Puglia e saranno invitati a dare un nome a ciascun esemplare.

PERCHÉ LA SCELTA DELL’ORTO SCHINOSA, IL “GIARDINO DEI GIUSTI”
L’Orto Schinosa, con i suoi 8.500 mq, deriva da antichi scorrimenti di acque meteoriche all’interno della lama naturale di formazione carsica, proveniente dall’alta Murgia, solcando il territorio di Bisceglie e confluendo a mare, direttamente nel porto; tale avvallamento è anche comunemente detto “Lama dei Cappuccini”, per via dell’omonimo complesso monastico che vi si affaccia.
Il 13 luglio 1867 l’orto Schinosa diventò proprietà del Comune di Bisceglie e fin dai primi del 900 la parte della lama, comprendente il giardino, si presentava coltivata ad ortaggi e frutteto (da cui la derivazione di “orto”). Dopo un susseguirsi di varie gestioni, dal 2012 è stato lasciato nel più completo abbandono, all’incuria di vandali, ma permettendo alla natura di appropriarsi del luogo, aumentandone il grado di biodiversità.

Da due anni l’associazione Pro Natura ha iniziato una campagna di sensibilizzazione per il recupero del sito e il 30 agosto 2018 il Comune è intervenuto per ripulire l’Orto dalle sterpaglie e dai rifiuti d’ogni genere, rendendolo fruibile.
L’Orto Schinosa è anche denominato “Giardino dei Giusti”. L’espressione “Giusti tra le nazioni” è utilizzata per indicare i cittadini “non ebrei” che hanno agito in modo eroico, a rischio della propria vita e senza interesse personale, per salvare la vita, anche di un solo ebreo, dal genocidio nazista della Shoah. Nella tradizione ebraica la piantumazione indica il desiderio di ricordo eterno per una persona cara e per tale motivo ad ogni “Giusto tra le nazioni” viene dedicato un albero.

PIANTARE LA BIODIVERSITÀ
Tenendo conto dello spazio disponibile, l’Associazione Pro Natura ha ritenuto opportuno inserire specie arboree e arbustive che incrementassero la biodiversità ed avessero una efficacia dal punto di vista dell’assorbimento dei vari inquinanti, oltre che favorire l’assorbimento dell’anidride carbonica. Pertanto sono state scelte le specie arbustive che hanno anche la caratteristica di dare origine a frutti che costituiscono una prelibatezza per gli uccelli, tre diverse tipologie di querce tipiche della regione mediterranea, nonché piante autoctone sempreverdi, latifoglie aromatiche sempreverdi e piante da frutto autoctone.

L’IMPORTANZA DELLA VITA DI UN ALBERO

“Desideriamo ringraziare la Dirigente del III Circolo Didattico, tutte le insegnanti e il Consiglio Direttivo della Coldiretti di Bisceglie, una delle più importanti organizzazioni sindacali del settore agricolo, ittico e agroalimentare che, con encomiabile disponibilità, ha provveduto al taglio delle erbe infestanti che erano cresciute sugli 8000 mq dell’Orto Schinosa”, scrive l’associazione Pro Natura in un comunicato.
“Siamo convinti che questa manifestazione vada idealmente oltre il semplice momento di educazione ambientale, in quanto ogni nuovo alberello piantato rappresenterà simbolicamente la bellezza della vita, ma racconterà alle nuove generazioni la tragedia della persecuzione degli ebrei e di tutte quelle vite che i “Giusti” hanno eroicamente salvato”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.