Angarano: “Approvate variazioni di bilancio per importanti priorità che riguardano i cittadini”

30 Novembre 2018 0 Di ladiretta1993

“Far fronte a molteplici impellenze che riguardano da vicino i cittadini”. Il sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano spiega così il senso delle variazioni di bilancio 2018-2020 approvate in consiglio comunale.

“Con questa manovra abbiamo potuto prevedere circa 80mila euro per il pagamento delle premialità della Green Card 2017, per le quali la vecchia amministrazione non aveva previsto copertura finanziaria nel bilancio di previsione”, spiega il primo cittadino. “Ci siamo trovati così, senza alcuna copertura finanziaria e con un bilancio non nostro, a dover far fronte alle richieste dei cittadini in attesa di riscuotere le premialità maturate nel 2017. Abbiamo reperito le stesse risorse stanziate per gli anni precedenti e proporzionalmente si provvederà alle liquidazioni. E lo stesso dovremo fare per la Green Card 2018, fermo restando che il fondo da destinare alla premialità si sarebbe dovuto determinare in sede di approvazione del bilancio di previsione. Per il futuro l’obiettivo è fare in modo che le premialità siano assegnate come riduzioni direttamente sulla Tari, modificando e attualizzando il regolamento”.

“Sempre in tema di spesa corrente”, continua il sindaco Angarano, “abbiamo stanziato risorse per le luminarie natalizie, che copriranno più vie della città rispetto agli scorsi anni, e un programma di iniziative che ravviveranno le vie dello shopping con animazione, spettacoli, degustazioni ed eventi che intratterranno grandi e piccoli, con l’obiettivo di sostenere le nostre attività commerciali, in difficoltà al cospetto dei grandi centri commerciali e dello shopping online”.

“Altre risorse sono state reperite e destinate a significative priorità”, aggiunge il primo cittadino di Bisceglie. “È il caso, per esempio, della messa in sicurezza del Ponte Lama attraverso uno studio commissionato al Politecnico di Bari. O della manutenzione straordinaria al campo sportivo ‘Di Liddo’, per il quale mancava l’agibilità della gradinata, pur trattandosi di un impianto inaugurato nel 2017. Abbiamo inoltre reperito la copertura finanziaria per l’istituzione della ZTL in via La Spiaggia, che partirà in primavera, non più con delle transenne removibili che rendevano necessaria la presenza costante di una pattuglia di Polizia Locale, ma con un sistema automatizzato e telecamere”.

“In tema di investimenti, ovvero utilizzando fondi che saranno stanziati nell’immediato futuro, abbiamo previsto i lavori per l’adeguamento e l’agibilità del Teatro Garibaldi, cui si dovrà procedere con estrema efficacia”, spiega il sindaco di Bisceglie. “Gli interventi riguarderanno la sostituzione del controsoffitto e non solo. I lavori, per un importo di circa 270mila euro, riconsegneranno un teatro sicuro e più funzionale”.

“Sempre in tema di investimenti”, conclude il sindaco Angarano, “tra le variazioni di bilancio è stata inserita quella relativa al recupero e miglioramento sismico di palazzo Milazzi, nel centro storico. Non era stata prevista, infatti, la quota di compartecipazione del Comune per il finanziamento ottenuto”.

Annunci