La protesta del Si.Di.Ma. disabili: questa Amministrazione comunale non vuole collaborare con noi

21 Dicembre 2018 0 Di ladiretta1993

Corre l’obbligo di ricordare all’Amministrazione di Bisceglie che nel Luglio 2017, grazie alla lungimiranza dell’Amministrazione guidata dall’ Avv Francesco Spina, è stato sottoscritto un importante protocollo con S.I.Di.Ma., Società Italiana Disability Manager, finalizzato ad avviare iniziative di collaborazione tese alla tutela delle persone con disabilità permanente o temporanea. Il protocollo poneva le basi per una serie di interventi volti a favorire l’accessibilità e la piena partecipazione di tutti i cittadini alla vita sociale e culturale del territorio.


Nell’ occasione del “protocollo di intesa” furono presentati i tratti del litorale biscegliese interessati dai cinque progetti di riqualificazione, che attraverso gare pubbliche a cura dell’Amministrazione Spina, auspicavano la trasformazione di “ spiagge libere” in “Spiagge Accessibili ed Inclusive con servizi dedicati” , a tal proposito il Sindaco Spina dichiarava, per la prima volta in Puglia, di voler avviare la collaborazione con SI.Di.MA proprio: “con l’obiettivo condiviso dell’abbattimento delle barriere architettoniche sui nuovi tratti di costa e dotare le stesse di servizi dedicati ad un utenza ampliata. Un obbiettivo di responsabilità politica senza dubbio.
Ci lascia basiti dunque il comportamento dell’attuale Amministrazione , che dopo sollecitazioni della scrivente attraverso l’Assessore al ramo , non ha inteso proseguire le azioni positive avviate per gli scopi sopra menzionati né tantomeno confrontarsi per la definizione delle azioni da avviare .
La cattiva abitudine Italiana ma soprattutto Pugliese, di non sapersi distinguere nella continuità delle buone prassi non ci meraviglia, tuttavia ci induce a ribadire che entro il 2020 le Amministrazioni saranno chiamate a rendicontare il lavoro svolto per tutelare i Diritti delle Persone con Disabilità.
SI.Di.MA che da anni si impegna su tutto il territorio Nazionale per promuovere sinergie con le Pubbliche Amministrazioni e con le Associazioni di Tutela del Territorio, è fiduciosa su un cambio di passo delle Politiche Locali e degli Amministratori che attraverso il riconoscimento di competenze specifiche possano dimostrare che la nostra Regione non voglia rimanere il fanalino di coda di un’altra Italia che gareggia per affermarsi nel raggiungimento degli obbiettivi dell’Unione Europea in materia di Diritti delle persone con Disabilità.

Dott. Nicola Marzano
Disability Manager
Vicepresidente SI.Di.MA

Responsabile Commissione Rapporti Istituzionali ed Internazionali
Società Italiana Disability Manager

Annunci