Igiene, assessore Consiglio: «I dipendenti saranno protetti e il servizio svolto regolarmente»

13 Febbraio 2019 0 Di ladiretta1993

«C’è chi scrive di rifiuti per strada, di cataclisma che avverrà dopo il 28 febbraio , di rischio dei posti di lavoro per i dipendenti del servizio di igiene urbana, ma non dice che ci troviamo in questa situazione per aver adottato un capitolato sull’igiene urbana completamente sballato.

Chi ha ipotizzato questo tipo di raccolta?? Chi non ha imposto quello che prevedeva il capitolato ossia TRE mastelli e due buste e non i CINQUE MASTELLI attuali , per esempio. Stiano pure tranquilli tutti. I DIPENDENTI SONO E SARANNO PROTETTI e garantiti , il servizio verrà svolto con la regolare attività. Dirò di più : abbiamo provveduto a trattenere all’azienda per i dovuti accertamenti , 800 mila euro dai canoni dovuti per gli investimenti e i servizi che si sarebbero dovuti fare in questi ultimi due anni, ma questo i signori che vivono sull’albo pretorio del Comune non lo scrivono».

Lo comunica l’assessore Angelo Consiglio sulla sua pagina Facebook.

Annunci