Rocco Prete: «Sasso escluso dalla maggioranza? La Lega spazzerà via Angarano…»

«Gentilmente qualcuno svegli il primo cittadino dal torpore in cui vive e sta facendo vivere la nostra città! Ma soprattutto qualcuno gli spieghi che è un po’ difficile poter allontanare qualcuno che già da tempo si è allontanato dalla sua maggioranza non condividendone più gli errori e le continue scelte sbagliate! Qualcuno lo svegli e gli faccia notare che, come lui stesso dichiara, non c’è stato nessun accordo preventivo perché la Lega non ha nulla da “condividere” con una amministrazione che sbaglia tre delibere su due; non c’è stato nessun accordo preventivo perché la Lega non ha nulla da “condividere” con una amministrazione che favorisce lo scorrimento di liste con dentro parenti e affini; non c’è stato nessun accordo preventivo perché la Lega non ha nulla da “condividere” con una amministrazione che, non avendo le idee chiare, ha sostenuto il centro destra alle scorse elezioni provinciali eleggendo in maniera compatta un consigliere di riferimento, esponenti dell’attuale giunta sosterrebbero alle imminenti elezioni europee un candidato di Forza Italia ma, allo stesso tempo, chiarisce di non aver colore politico!
Ma soprattutto qualcuno spieghi al sindaco che la Lega è un partito strutturato con uno Statuto e con programmi “chiari” agli elettori, e a chi come l’Amico Rossano Sasso decide di aderirvi, diversamente da questa maggioranza dalla “confusa natura politica”!
Stia sereno il sindaco, o chi per lui, perché il 26 maggio saranno gli elettori a rispondergli quando la Lega sarà il primo partito a Bisceglie come nell’Italia intera! Con il voto del 26 maggio Bisceglie “rialzerà la testa”!».

E’ quanto dichiara Rocco Prete in una nota.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Sabato 16 ottobre l’accensione dell’installazione di luminarie al Palazzuolo

È in allestimento la maestosa installazione luminosa che farà brillare di sfavillanti colori piazza Vittorio Emanuele II, lato palazzuolo, nel segno della tradizione delle caratteristiche luminarie, ormai un tratto distintivo della Puglia nel mondo. La realizzazione è curata dall’artista Daniele Cipriani e dalla sua “Fabbrica dei lumi” che con il partenariato del Comune di Bisceglie […]

Spina: «Bisceglie cade a pezzi»

«Kabul certamente più sicura di Bisceglie. Nella nostra città ormai si registrano feriti per cadute di travi nel centro storico, per cadute di alberi e rami e per cedimento di asfalto, come è avvenuto ieri, e come sarebbe potuto accadere in piazza V . Emanuele nella zona “calvario “. Cadono alberi ormai seccati completamente per […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: