Uccise salumiere sette anni fa, biscegliese condannato a 23 anni di carcere

E’ diventata definitiva la condanna a 30 anni di reclusione per Giancarlo Pozzessere, autore dell’omicidio del commerciante Giuseppe di Terlizzi (leggi qui), ucciso a Ruvo di Puglia nell’aprile del 2012 durante una rapina.

 

Pozzessere ha già scontato in carcere sette anni ed era libero da alcuni mesi per scadenza dei termini di custodia cautelare. Ora l’esecuzione della pena ricomincerà e Pozzessere è già rientrato in carcere.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Covid: in Puglia stop a tamponi fatti da medici famiglia

Dal primo agosto i medici di famiglia pugliesi non possono fare più tracciamento e nemmeno effettuare tamponi Covid, ad eccezione della richiesta in caso di primo test. E’ scaduto, infatti, l’accordo con la Regione Puglia che aveva durata sino al 31 maggio scorso, poi prorogato al 31 luglio e adesso non rinnovato. L’organizzazione sindacale dei […]

Covid: 236 nuovi casi di contagio in Puglia

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano ha reso noto che oggi in Puglia, sono stati registrati 12.668 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 236 casi positivi: 98 in provincia di Bari, 15 in provincia di Brindisi, 23 nella provincia Bat, 24 in provincia di Foggia, 44 in provincia di Lecce, 22 […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: