Calcio, morto Valentinuzzi: giocò in serie A, allenò il Bisceglie

Inesorabilmente come per tutti esseri viventi, è giunto il triplice fischio anche lui: Giorgio Valentinuzzi

Aveva 88 anni. I funerali si svolgono questa mattina, domenica 19 maggio, nella chiesa di San Nicolò a Monfalcone.

La salma sarà esposta finio alle 9,30 all’obitorio del cimitero centrale.

Cresciuti nel Crda – la squadra aziendale di Monfalcone che negli anni Sessanta conquistò a più riprese la serie C nazionale – poi passò sotto contratto con l’Inter.

Valentinuzzi fu dirottato in prestito all’Alessandria che militava in serie C. Erano gli anni in cui nelle giovanili della società scalpitava un ragazzino di nome Gianni Rivera. Dopo Alessandria ancora serie C per Valentinuzzi, al Venezia. Poi, nel 1953, il grande salto in serie A con la maglia del Bologna: tre stagioni e 10 reti. Da Bologna a Vicenza, sempre nella massima serie. E poi in serie B con il Verona e ancora Sambenedettese, Treviso e Montebelluna.

Per Valentinuzzi complessivamente 74 presenze e 15 gol in serie A, 121 presenze con 15 gol in serie B e 153 presenze in C.

Nel 1965 comincia la lunga attività di allenatore professionista: Montebelluna, Pordenone, Lignano, Viterbese, Bisceglie, Pro Gorizia, Monfalcone. Anche se lui adorava allenare i ragazzini.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Bisceglie, Picchia moglie e figlio minorenne disabile: 52enne in carcere

Avrebbe picchiato per mesi moglie, figlia e figlio minorenne disabile, procurando loro lesioni tanto da costringerli a ricorrere in alcune occasioni alle cure in ospedale. I carabinieri hanno arrestato un 52enne di Bisceglie, finito in carcere per i reati di lesioni personali e maltrattamenti. Per molto tempo la donna avrebbe subito le violenze del marito senza […]

Sequestrate armi a suocero, 88enne di Bisceglie, ex gip arrestato a maggio

Un sequestro di armi è stato effettuato dai poliziotti della Squadra Mobile di Bari nei confronti di un 88enne di Bisceglie, suocero dell’ex gip di Bari Giuseppe De Benedictis, arrestato il 24 aprile per corruzione in atti giudiziari e il 13 maggio per detenzione di armi da guerra. Il sequestro è avvenuto nell’ambito di ulteriori […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: