Bilancio, ecco l’emendamento di Capurso (Il Faro-Pdci) votato anche dalla maggioranza

«Il rendiconto nel suo complesso non lascia presagire nulla di buono per le casse della città.
A fronte di una paralisi dell’ attività amministrativa, i costi e le spese aumentano sempre di più e non riescono a trovarsi fondi per spese basilari ed ordinarie come il rifacimento delle strade per cui si contraggono mutui», con questa affermazione, il consigliere comunale di minoranza Enrico Capurso (Il Faro-Pdci), ha voluto precisare il motivo per il quale ha presentato una mozione nel Consiglio Comunale di lunedì 3 giugno, durante la discussione relativa all’approvazione del Bilancio.

L emendamento, approvato all’unanimità dei presenti in Aula, propone:
– di vincolare l’avanzo di amministrazione disponibile pari ad € 49.580 per la copertura dei debiti fuori bilancio (vista l’emersione di ulteriori debiti non coperti dal fondo contenzioso);
– di destinare l’utile di esercizio di un milione e duecentomila euro circa al fondo di dotazione dell’ ente.
Questo consente di rispettare quantomeno i parametri e le conclusioni fornite da un organo terzo quale il collegio dei revisori dei conti e di dare un minimo di respiro ai dipendenti comunali che da tempo reclamano per il trattamento che subiscono.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Graziani e Simone nominati da Pisicchio coordinatori cittadini di “Senso Civico”

In data odierna, il rappresentante regionale di “SENSO CIVICO” ALFONSO PISICCHIO ha nominato i coordinatori cittadini di Bisceglie nelle persone della dott.Ssa Alessandra Graziani e del dott. Gaetano Simone. “Senso Civico” rappresenta una delle liste civiche regionali più rappresentative della coalizione che ha sostenuto l’elezione a presidente della Regione Puglia di Michele Emiliano. Con la […]

Fondi per la valorizzazione di parchi e giardini storici, Fata: «Si attinga alle risorse del Pnrr»

«I bandi finalizzati all’utilizzo delle risorse del Piano nazionale di ripresa e resilienza sono un’autentica miniera di potenziali soluzioni alle problematiche dei Comuni. Un momento irripetibile che andrebbe sfruttato per favorire il benessere e la crescita delle comunità in una di quelle fasi in cui è indispensabile che ci si ritrova ad esercitare l’onore e […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: