Supreme, marchio legit-fake dalla Germania per mano di un biscegliese

Il collega Filippo D’Asaro, attraverso le pagine del giornale online “NSS Magazine” ha recentemente scritto un articolo nel quale si parla della nascita di un nuovo store “legit fake” di Supreme: questa volta in Germania e sembrerebbe per mano del biscegliese Leonardo Di Pinto.

«Tutto questo mette in evidenza quanto le leggi del copyright non riescano a proteggere la proprietà intellettuale dei brand», scrive D’Asaro riferendosi alla vicenda Supreme NY, l’originale marchio nato negli Stati Uniti per mano di James Jebbia, nel 1994.

«Abbiamo visto con i nostri occhi -racconta l’articolista nella sua recensione- quanto difficile è la materia legale in fatto di proprietà. La cosa più sconvolgente è che SUPREME ITALFIGO ha anche un sito Internet e una pagina Instagram, nella quale parola ITALFIGO è sostituita da GRIP. Il sito promette l’arrivo di una collezione di oltre 400 capi sia da uomo che da donna (ancora non disponibile) e l’apertura di punti vendita in Germania, Irlanda, Spagna, Regno Unito, Francia e Svizzera».

Il collega D’Asaro scrive anche che «curiosamente manca l’Italia ma il motivo è chiaro: la società SUPREME ITALFIGO dichiara come sede legale Lucano, in Svizzera, ma l’uomo dietro alla società sembrerebbe essere Leonardo Di Pinto, imprenditore originario di Bisceglie in Puglia»

Questa è l’About us del sito, ovviamente non viene nominato in nessun modo né Supreme NY né il suo fondatore James Jebbia

THE BRAND SUPREME ITALFIGO WAS CREATED FROM AN IDEA HELD BY TWO YOUNG ENTREPRENEURS WHO WERE CONNECTED BY THE SAME PASSION “FASHION”. WE AIM OUR BRAND AT A YOUNG, FASHIONABLE AUDIENCE WHO FOLLOW THE INCREASINGLY SOCIABLE TRENDS. SUPREME ITALFIGO FOLLOWS THE GERMAN/EUROPEAN ART OF STREETWEAR FASHION WITH A VERY DISTINCTIVE ITALIAN STYLE

THE NAME “SUPREME” ENDEAVORS TO ABOVE ALL EMPHASIZE THE QUALITY AND PRODUCTION OF OUR BRAND WHICH WAS CONCEIVED AND DESIGNED BY PROMISING ITALIAN FASHION DESIGNERS. THE FANCIFUL WORD “ITALFIGO” WAS ALSO CREATED FROM THE SAME CONCEPT.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Marinaio biscegliese accusa malore su peschereccio, salvato in tempo da Capitaneria di Porto e 118

Intervento provvidenziale, questa notte, della motovedetta della Guardia costiera di Ortona (Chieti) e del personale del 118 di Chieti, che appena dopo la segnalazione di un peschereccio in navigazione, hanno immediatamente prestato soccorso ad un marittimo colto da un malore. “Erano le 3.30 quando il comandante di un peschereccio di Bisceglie (provincia di Barletta-Andria-Trani), ma di base […]

Covid: in Puglia 175 nuovi casi e 5 decessi

Oggi in Puglia sono stati registrati 13.482 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e 175 casi positivi: 47 in provincia di Bari, 8 nella provincia di Barletta, Andria, Trani, 5 in provincia di Brindisi, 24 in provincia di Foggia, 56 in provincia di Lecce, 28 in provincia di Taranto, un residente fuori regione e 6 […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: