Nasce il comitato per la difesa dell’Ospedale, iniziativa di Sindaco e assessori

È stato costituito un comitato cittadino per la difesa dell’ospedale. Hanno già aderito, con generosità, il Gen. Pasquale Preziosa, Tommaso Fontana, Pasquale D’Addato, Leo Carriera, Lella Di Reda, Luciana Ferrante e Maria Rosaria Basile. Il segretario sarà Enzo Storelli.

“È un comitato che non ha colore politico”, spiega il sindaco Angarano, “composto da personalità insigni e rappresentative della Città. L’obiettivo è la difesa del nostro ospedale, un bene di tutti, intraprendendo azioni affinché venga scongiurata la chiusura del punto nascita di Bisceglie e il ‘Vittorio Emanuele II’ riprenda il percorso per la classificazione di ospedale di primo livello. La partecipazione resta aperta ad altre personalità della Città che vogliano farne parte. La prima iniziativa è una petizione, con la raccolta delle firme già in corso in diversi punti della Città grazie all’attivismo e alla compattezza di assessori e consiglieri. Altre iniziative saranno valutate nel corso del consiglio comunale di domani. Siamo in costante contatto con i parlamentari del territorio. L’appello è all’unione, al di là di schieramenti e appartenenze politiche, perché su questo argomento così delicato le divisioni sono solo deleterie e danneggiano la comunità. Cosi come auspichiamo che sul tema dell’ospedale non si facciano altre speculazioni”.

“Sono giornate concitate di grande lavoro fra riunioni, contatti a tutti i livelli istituzionali e di coordinamento di tante iniziative finalizzate a far sentire alta la voce della città”, conclude il sindaco di Bisceglie.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Covid. Galantino (FdI): green pass è obbligo vaccinale, ma senza indennizzi

“Dopo aver etichettato come no vax chiunque abbia delle perplessità sul vaccino anti Covid, il governo oggi mette alla gogna i nostri figli e chi prima veniva appellato come eroe nazionale. Mi riferisco agli operatori sanitari e agli uomini delle Forze dell’Ordine che oggi con questo provvedimento vengono minacciati di veder bloccato il proprio stipendio […]

Comunicato a firma congiunta dei consiglieri M5S della Bat: no a rapporti con Emiliano

Al nostro consigliere comunale del M5S, che fa sfoggio fotografico del suo attuale rapporto con il Presidente Emiliano, il quale gli ha conferito un incarico di consulenza alla Regione Puglia, non staremo qui a rammentargli le sue pubbliche posizioni, in passato tutte negative,  relative al citato Presidente della Regione Puglia, ne a fargli notare alcune […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: