Trullo Verde, la società affidataria non paga il canone per la gestione e il Comune la manda via

Un caso analogo a quello che si sta verificando da anni con la gestione della piscina comunale. La differenza è che nel caso del Trullo Verde, il Comune ha deciso di mandare via la società che si era aggiudicata la gestione.

La R.A.M. Project s.a.s. che nel 2016 aveva ottenuto l’affidamento della gestione del complesso sulla litoranea di ponente (in particolare il lotto 2, quello che comprende le terrazze solarium e la pizzeria), non ha pagato il canone di concessione allora determinato in 16.985 euro all’anno relativo alle annualità 2017/2018, 2018/2019 e 2019/2020.

Dopo tre annualità insolute e dopo che la società ha cambiato rappresentante legale e denominazione diventando una ditta individuale, il dirigente della Ripartizione Servizi e Patrimonio del Comune di Bisceglie ha determinato di dichiarare la decadenza della Ditta R.A.M. Project s.a.s. dall’aggiudicazione incamerando la cauzione sotto forma di
polizza fideiussoria «con riserva di agire eventualmente -si legge nella determina-, in via giudiziale, anche per ottenere un risarcimento dei danni subiti dall’Ente a causa delle inadempienze dell’aggiudicataria».

Tornando alla piscina comunale, in questo articolo si può capire la difficoltà del Comune ad agire nello stesso modo.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Scuola: stanziati 10 milioni, libri gratis a studenti Puglia

“Dal prossimo 17 maggio” con “una dotazione finanziaria pari a 10 milioni, permetteremo a migliaia di ragazzi/e a basso reddito di ricevere gratuitamente libri di testo e sussidi didattici per il prossimo anno scolastico, opportunità di notevole rilevanza visto le tante difficoltà economiche derivanti dall’emergenza sanitaria. Il diritto allo studio resta sempre una priorità in […]

Il Cpia Bat diviene sede distaccata dell’Università di Siena per le certificazioni Cisl

Mercoledì 5 maggio 2021, il CPIA BAT, nella Sede Amministrativa di Andria, ha ospitato un incontro di coordinamento della Rete CPIA di Puglia. Presenti, il dirigente tecnico dell’USR Puglia, Stefano Marrone, la funzionaria dell’USR Puglia, prof.ssa Francesca Di Chio e i dirigenti scolastici: Luigi Piliero (CPIA Bari e presidente di Rete), Maria Vittoria Caprioli (CPIA […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: