Temporale, Angarano: «La situazione ben monitorata e sotto controllo»

«Avevamo preparato il territorio alla copiosa pioggia di ieri, che le previsioni meteorologiche avevano annunciato, con una pulizia accurata delle caditoie, in particolare nelle aree più a rischio. Ieri pomeriggio, con la collaborazione di volontari di Protezione Civile, del personale dell’Ufficio tecnico, della Polizia Locale e dell’Acquedotto pugliese, abbiamo costantemente monitorato il territorio con continui sopralluoghi, intervenendo subito laddove necessario.

Siamo riusciti così ad evitare situazioni di pericolo per l’incolumità pubblica e ad attenuare quanto più possibile i disagi per la cittadinanza, che sono plausibili in un evento meteorologico straordinario come quello di ieri, segnalato con allerta gialla dalla Protezione Civile. Non ci sono state situazioni di sottovia allagati e bloccati.

Non ci sono state segnalazioni particolari al Comando di Polizia Locale. Dalle prime ore del mattino il personale di Ambiente 2.0 sta provvedendo con solerzia alla rimozione di detriti, aghi di pino, foglie secche e anche qualche rifiuto che, trasportati dalle abbondanti piogge, si sono depositati».

Lo scrive questa mattina il Sindaco Angarano sul suo profilo Facebook.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Carceri: Galantino (FdI), solidarietà a polizia penitenziaria

“Visitando oggi le donne e gli uomini della Polizia Penitenziaria in servizio presso il carcere di Trani, ho portato loro la mia vicinanza per i recenti fatti accaduti che hanno visto due detenuti dare fuoco a un agente e un detenuto in possesso di una pistola tentare di uccidere uno dei loro colleghi”. Lo afferma […]

Spina: «I soldi dei cittadini usati come bancomat?»

«Con determina dirigenziale del 22 settembre, l’amministrazione Angarana preleva dal fondo di riserva 30 mila euro e li trasferisce al gestore del servizio di igiene urbana, il cui contratto scade il 30 settembre 2021, per non precisati e definiti “servizi aggiuntivi”. Il dirigente è’ ben attento, naturalmente, a non elencare o indicare questi pseudo servizi […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: