Regione Puglia, il Presidente Emiliano incontra gli ambulanti

L’incontro è avvenuto presso la nuovissima sede del Consiglio regionale della Puglia il pomeriggio di martedì 5 novembre 2019. Su convocazione del Governatore Michele Emiliano si è svolto un incontro istituzionale programmatorio verso la costituzione del Tavolo Tecnico che si occuperà di questioni di fondamentale importanza per le due Associazioni convocate, Unimpresa e CasAmbulanti. Questioni ampiamente condivise dal Presidente della Regione Puglia che ha suggerito anche un ulteriore passaggio con l’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), per definire tematiche inserite da tempo nell’Agenda sindacale delle due Associazioni pugliesi.

Partendo dalla Riscossione Giornaliera dei Tributi, con mantenimento integrale degli abbattimenti tariffari fino alla proposta di reinvestimento degli introiti Cosap e Tosap per le aree mercatali comunali; la predisposizione di provvedimenti normativi e regolamentari per il rinnovo automatico delle concessioni ambulanti in scadenza; l’interlocuzione governativa per il ripristino del Blocco Tariffario per i Tributi locali (Tosap/Cosap) e l’intervento in materia fiscale con l’eliminazione delle paventate disposizioni a carico degli Ambulanti. Sulla base degli atti che si andranno immediatamente a porre sul Tavolo, frutto di concertazione, si intende giungere al riconoscimento di “Categoria svantaggiata”, al fine di individuare forme di intervento a sostegno, esattamente come avviene per altri settori di pari disagio.

Hanno fatto parte della Delegazione rappresentativa, che ha incontrato il Presidente Emiliano, i dirigenti CasAmbulanti provenienti dalle province di Bari, Taranto, Brindisi e di Lecce. Soddisfatto il Presidente CasAmbulanti, il bitontino signor Donato Gala, il quale ha rappresentato al Governatore le reali condizioni di disagio degli ambulanti pugliesi che , ricordiamolo, sono ben 20000. Il Coordinatore Savino Montaruli ha assunto l’impegno, come richiesto dal Presidente Michele Emiliano, di trasmettere una nota descrittiva del percorso di concentrazione istituzionale per arrivare agli obiettivi prefissati. Molto interessante sarà l’interlocuzione con ANCI in quanto il coinvolgimento diretto dei Comuni nelle politiche di salvaguardia di questo Settore è fondamentale anche rispetto agli obiettivi di interesse e di competenza comunale.

Il Presidente Michele Emiliano ha garantito il suo personale sostegno a difesa di questo importantissimo Settore Produttivo, secondo CasAmbulanti poco o peggio mal rappresentato, dando la massima disponibilità, garantendo il suo personale sostegno affinché la Categoria degli Ambulanti sia degnamente ed opportunamente rappresentata anche sui Tavoli regionali. Ulteriori interventi di carattere normativo completeranno il Manifesto Sindacale che orgogliosamente CasAmbulanti ha elaborato a salvaguardia e Tutela reale della Categoria rappresentata.
Proseguono gli incontri con gli Operatori su scala regionale, anche per le decisioni da assumere in contrasto ai provvedimenti governativi contestati.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Prefetto e Sindaci della Bat: obbligo di mascherine anche all’aperto

 “Alla luce dell’incremento contenuto ma crescente dei contagi registrato sul territorio, si è condivisa l’opportunità di adottare ordinanze sindacali che stabiliscano misure di cautela aggiuntiva, ad esempio l’utilizzo delle mascherine all’aperto, che siano proporzionate e adeguate alle maggiori esigenze di contenimento correlate a particolari contesti cittadini e a specifici periodi o fasce orarie in cui […]

Angarano: «Oltre mille euro alle famiglie in difficoltà a causa della pandemia. Nessuno lasciato indietro»

Ammontano ad oltre 1.119.000 euro le risorse del Governo che il Comune di Bisceglie stanzierà in favore di persone e/o famiglie in condizioni di disagio economico e sociale causato dalla pandemia. La Giunta comunale guidata dal Sindaco Angarano ha deliberato di riservare 500.000 euro per misure di solidarietà alimentare, 403.371 euro per il sostegno al […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: