Inedito spettacolo a cura dell’Orchestra Filarmonica Pugliese con il biscegliese Carlo Monopoli

That Love is all there is (Che sia l’amore tutto ciò che esiste). Partendo da questa celebre citazione di Emily Dickinson l’OFP debutta a Molfetta un programma sull’amore che è già in programma in altri 3 comuni di tre differenti province della Regione.
Nel mese dell’amore e di San Valentino lo spettacolo offre tutte le “chiavi d’amore” possibili per tramite della musica e delle parole.
L’ Orchestra Filarmonica Pugliese-OFP, alla bacchetta del suo direttore stabile M° Giovanni Minafra, sfida anche i più diffidenti al nobile sentimento, giurando di  “far innamorare” gli spettatori con le più importanti melodie della storia suggerite da Cupido.
I testi e la narrazione di Giulia Petruzzella  condurranno gli spettatori in un sogno d’amore unico e irrinunciabile.
Le amorevoli voci di Carlo Monopoli e Raffaella Montini sapranno far divertire, emozionare ed innamorare.
L’evento è organizzato in co-produzione con l’Associazione Auditorium di Castellana Grotte e, pertanto, gode del patrocinio del MIBAC e della Regione Puglia. L’ingresso ha un costo di € 8,00, ma è gratuito per disabili in carrozzella e bambini fino a 13 anni.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Francesco Sinigaglia finalista del “Premio Nabokov” di Novoli

Sabato 18 marzo, a partire dalle 16:00, si è tenuta presso il Teatro Comunale di Novoli, in provincia di Lecce, la presentazione dei libri finalisti della XVII edizione (2022) del Premio internazionale di Letteratura “Nabokov”. Il dottorando biscegliese Francesco Sinigaglia si è aggiudicato la finale nell’ambito della saggistica inedita con il volume dal titolo All the […]

“Circumnavigazione”: un ringraziamento dalla terra a cura di Mimmo Palmiotti

C’è un nuovo lavoro musicale a cura di Mimmo Palmiotti dal titolo Circumnavigazione: Greetings from the Heart, una raccolta strutturata su due volumi, configurati come viaggi nella musica, nell’interiorità, alla ricerca del senso delle cose, tra le emozioni, per ringraziare ogni forma di vita, visibile e invisibile.   Si tratta di due viaggi introspettivi e […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: