Foibe, Galantino (FdI): «Nel ricordo dell’agente di polizia biscegliese Antonio Papagni»

«Le foibe sono una pagina di storia, una delle più buie del nostro Paese. Chi lo nega è ignorante. Ieri il presidente Mattarella si è finalmente espresso in merito, e lo ringraziamo per questo. Migliaia di nostri connazionali sono morti solo perché italiani, come il biscegliese Antonio Papagni, agente di Polizia della Questura di Trieste, colpevole di essere italiano. Domenica 16 alle 10 sarò a commemorarlo a Bisceglie».

«La storia e il ricordo meritano rispetto, e nessun orrore del genere dovrà mai più ripetersi». Lo dichiara il deputato biscegliese di Fratelli d’Italia, Davide Galantino.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Festa della cultura a villa Consiglio: cinque giornate che non dimenticheremo

Tirare le somme su di un intenso lavoro è fondamentale, ti aiuta a rivivere bei momenti e a desiderarne tanti altri. C’è chi si chiede se una “città possibile” possa esistere. Ma cosa è una città possibile? Una città possibile è un luogo dove poter abitare, un luogo identitario, relazionale e storico, un luogo dove […]

Dieci candeline per la ditta Marchese La Stampa Di Classe

La ditta Marchese La Stampa Di Classe nasce il 31 luglio 2011, in via Alcide De Gasperi 92 a Bisceglie, con obiettivo principale la fornitura di una vasta gamma di servizi rivolti alla comunicazione. “Sono stati 10 ANNI di obiettivi mirati, scelte e cambiamenti talvolta audaci. L’anniversario che ci vedrà protagonisti nel 2021 è solo una tappa […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: