Fisco, Ricchiuti (FdI): su regime forfettario governo di ‘tasse e manette’

“La Legge di Bilancio 2020 del governo giallorosso ha reintrodotto alcuni paletti al regime forfettario delle Partite Iva. Calcoli della Ragioneria Generale dello Stato indicano che 340mila degli attuali beneficiari del regime forfettario verranno esclusi. Ecco a cosa alludo quando parlo del cambio delle regole del gioco.

Ti spiegano le regole, tu le accetti, ti fanno sedere e investi; poi cambiano le regole a tuo sfavore, se ti alzi ti inguaiano di debiti e la colpa è la tua che non sei stato bravo nel tuo lavoro. Ma, d’altronde, dalle politiche ‘tasse e manette’ che ci si poteva aspettare”. Lo dichiara il viceresponsabile del dipartimento Attività produttive di FdI con delega alle Partite Iva, Lino Ricchiuti.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Zes, Angarano: «Una opportunità unica, gli altri parlano ma non hanno mai fatto nulla»

«La Zes (zona economia speciale) rappresenta una occasione unica perché prevede semplificazioni amministrative e agevolazioni fiscali per chi decide di investirvi. Un acceleratore potentissimo per nuovi insediamenti di imprese, il che significa creare notevole sviluppo e significativa occupazione. Ecco perché la Zes può cambiare il corso dell’economia e la storia del nostro territorio. Mentre gli […]

Sicurezza e igiene urbana. M5S, “Il faro-PCI” e “Libera il futuro”: Centro Storico e periferie sono zone franche

“Complimenti” al Sindaco per l’elezione nel consiglio direttivo di “Avviso pubblico – Enti locali e Regioni contro mafie e corruzione”. Occasione che “casca a pennello” per rivolgergli qualche domanda quantomai pertinente. Che fine ha fatto la conferenza di servizi, votata con mozione delle opposizioni da tutto il Consiglio comunale, per la redazione del piano comunale […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: