L’Associazione Pasticcerie Storiche Biscegliesi ricevuta a Palazzo di Città

L’Associazione Pasticcerie Storiche Biscegliesi ricevuta a Palazzo di Città

17 Febbraio 2020 0 Di ladiretta1993

“L’Amministrazione Comunale ringrazia l’Associazione Pasticcerie Storiche Biscegliesi, ambasciatrice del sospiro e della pasticceria artigianale biscegliese nel mondo, per aver contribuito a dare lustro alla Città di Bisceglie”. È quanto riportato sulla targa conferita dall’Amministrazione Comunale e dal Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, ai rappresentanti dell’Associazione Pasticcerie Storiche Biscegliesi, ospitati a Palazzo di Città mercoledì 12 febbraio, dopo la straordinaria esperienza al Fico Eataly World di Bologna dell’1 e 2 febbraio scorsi, in cui i maestri pasticceri biscegliesi hanno portato il sospiro e la pasticceria locale nel palcoscenico agroalimentare più importante di Italia e tra i più importanti d’Europa, vetrina dell’eccellenza del cibo italiano nel mondo.

 

“Questo importantissimo riconoscimento”, spiega il referente dell’Associazione, Sergio Salerno, “ci inorgoglisce e premia il duro lavoro che i componenti della nostra bellissima squadra compiono per valorizzare e promuovere la pasticceria locale, il nostro dolce tipico e, con essi, la nostra Città, che amiamo profondamente. A Bologna, infatti, tra show cooking, degustazioni e laboratori non abbiamo perso l’occasione per mostrare orgogliosi, con l’ausilio della guida turistica Irene Frisari, le peculiarità storiche, artistiche, culturali e paesaggistiche di Bisceglie, invitando i tanti ospiti del Fico Eataly World a visitare la nostra Città. Dedichiamo quindi questo riconoscimento a Bisceglie”, aggiunge Sergio Salerno. “Un Grazie speciale è rivolto al Sindaco Angarano, che ha dato merito ad una squadra che si sta prodigando, con passione e professionalità, affinché si dia valore e qualità al nostro territorio, oltre che alla realizzazione dei prodotti genuini frutto della tradizione: Emanuele Tatulli e Michele Papagni (Acquafredda), Pasquale Dell’Olio (Caffetteria San Pietro), Giuseppe Acquaviva e Gino Boccasile (Crema e Caffè), Pietro di Benedetto (Dolce Caffetteria), Elisabetta Povia & co (Ghiottonerie), Nico De Chirico (Il Cibo degli Dei), Marco Sciascia e Francesco Monopoli (Il Forno delle Meraviglie), Andrea Napoletano & co (Moonflower), Mauro La Notte (Pasticceria Trani). “Insieme stiamo raggiungendo importanti traguardi per la valorizzazione della Città mediante il Sospiro – spiega Pasquale Dell’Olio vice presidente dell’associazione – Ora pensiamo ad altri progetti sempre più ambiziosi, tra i quali La Notte dei Sospiri ed il raggiungimento di marchi internazionali, sempre nella speranza che altri attori vorranno entrare a far parte della nostra squadra. L’Associazione è aperta a tutti ed ognuno che ama Bisceglie e apprezza le sue tradizioni insieme all’operosità dei biscegliesi deve sentirsi parte di questo riconoscimento”.

Annunci