Raccolta differenziata, Legambiente a vice Sindaco: «Ci restituisca il premio»

Raccolta differenziata, Legambiente a vice Sindaco: «Ci restituisca il premio»

18 Febbraio 2020 0 Di ladiretta1993

Attraverso una nota indirizzata al vice Sindaco di Bisceglie, Angelo Consiglio, il Presidente della locale Legambiente, Alessandro Di Gregorio, è tornato sulla questione relativa ai conteggi delle percentuali di raccolta differenziata del mese di settembre 2018.

«Percentuali –scrive Di Gregorio– che, le ricordiamo, le hanno consentito di ottenere l’eco-bonus regionale e il premio ‘Comuni ricicloni’ di Legambiente. Ecco, ci soffermiamo su quest’ultimo, visto che il primo è faccenda sua e dell’ISPRA.
Ebbene, dai dati ufficiali da lei stesso forniti, conti alla mano, si evincerebbe che tale premio non le spettava (lo indirizziamo a lei, perché più di ogni altro ha pubblicato selfie e articoli giornalistici a destra e manca), in quanto il conteggio finale registra addirittura un decremento rispetto all’anno precedente».

Quindi, Legambiente si pone degli interrogativi che gira al vice Sindaco Consiglio:

1) posto che la raccolta stradale, dalla quale secondo lei uscirebbe una quantità tale da far lievitare i conteggi in modo quasi miracoloso, raccolta intesa come quella dei cestini, ci risulta finisca nell’indifferenziata perché non esistono impianti di separazione a valle;
2) posto che la raccolta degli ingombranti, sia pure includendo quelli abbandonati, non ci sembra che raggiunga gli stessi eclatanti risultati;
3) posto che comunque sia, quei dati vanno comunicati insieme alle percentuali del porta a porta e, appunto i dati forniti da lei stesso sono perlomeno sconfortanti;
Ci dica: quanto durerà questo gioco delle tre carte?

«Noi –scrive Legambiente- siamo poco avvezzi ai ‘giochi di carte’, intesi anche come quelli delle documentazioni che ballano (e troppo). E quindi, stufi di questa avvilente storia le chiediamo: potrebbe restituirci cortesemente il premio che, secondo lei è “un pezzo di carta”?
Stia tranquillo, ricicleremo tutta la carta e le parti utilizzabili, magari contribuendo ad… innalzare la percentuale di differenziabile e di ottenere un meritato premio!
Ma sarà purtroppo a venire, perché a conti fatti, persino il 2019 ha registrato indici preoccupanti.
Ci scriva una mail, lei che è tanto bravo a farle, comunicandoci le modalità per il ritiro del premio, manderemo personalmente qualcuno a prenderlo». 

Annunci