Covid-19 in Puglia, 24 casi. Migliora il paziente “uno”, ma si aggrava sua moglie

Covid-19 in Puglia, 24 casi. Migliora il paziente “uno”, ma si aggrava sua moglie

7 Marzo 2020 0 Di ladiretta1993

Salgono a 24 i casi positivi registrati in Puglia per l’infezione da Covid-19. Ieri sera la Regione Puglia ha comunicato nuovi cinque casi ufficiali di positività al Coronavirus: due riguardano la provincia di Foggia, uno la Bat, uno in provincia di Bari e uno la provincia di Lecce. Il caso leccese riguarda una donna 90enne di Copertino che è stata ricoverata con riserva di prognosi nel reparto di malattie infettive dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce.

Non si è aggravato oggi il numero dei decessi che restano due entrambi nella provincia di Foggia. Migliorano le condizioni del paziente uno in Puglia, risultato positivo al Coronavirus, il 43enne di Torricella rientrato dalla Lombardia e ricoverato all’ospedale Moscati di Taranto dal 26 febbraio scorso, ma si aggravano le condizioni di sua moglie (risultata contagiata, così come il fratello dell’uomo).

La donna, che era in quarantena fiduciaria nella sua abitazione, ha avuto una insufficienza respiratoria ed è stata anche lei ricoverata nel reparto Malattie infettive del nosocomio. La Procura di Bari ha aperto un’indagine per procurato allarme con riferimento ad alcune fake news diffuse su whatsapp e su un sito on line su falsi casi di Coronavirus. L’inchiesta, coordinata dal procuratore aggiunto Roberto Rossi, è al momento a carico di ignoti. Nel fascicolo sono confluite segnalazioni fatte da cittadini alla Polizia postale, ai Carabinieri di Modugno e alla Questura di Bari. Tre i casi sui quali saranno avviati accertamenti. (ansa)

Annunci