Rifiuti, servizio raccolta prosegue anche il Primo maggio

Nonostante i giorni di festa, contrariamente a quanto avviene in altre città del territorio, non si fermano le attività di Energetikambiente-Pianeta Ambiente, l’azienda che gestisce il Servizio di Igiene in città, comprese le attività di raccolta rifiuti porta a porta.

 

L’azienda, infatti, comunica che il 1° maggio il servizio procede regolarmente, a pieno regime, con il consueto programma giornaliero.

 

Pertanto non si registrerà alcuna interruzione nel servizio di raccolta, in modo da non causare disagi ai cittadini che proprio in questi giorni registrano picchi di produzione di rifiuti domestici.

 

Resteranno, invece, chiusi il 1 maggio l’infopoint di via Stoccolma e i 2 Centri comunali di raccolta di via Padre Kolbe e via Carrara Salsello.

 

Pertanto, si invitano i cittadini a non recarsi presso le suddette strutture nel giorno indicato e non lasciare i propri rifiuti davanti ai cancelli dei Centri comunali di raccolta. Le aree sono video-sorvegliate.

È l’ennesima riprova dell’ottimo lavoro svolto dall’azienda che ricorda, come sempre, che a Bisceglie il futuro si differenzia oggi. [CS CC]

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Ponte Lama, limitazioni alla circolazione stradale fino all’ultimazione dei lavori di messa in sicurezza

Il Sindaco di Bisceglie in data odierna ha firmato un’ordinanza per stabilire limitazioni alla circolazione stradale fino all’ultimazione dei lavori di messa in sicurezza e ristrutturazione del viadotto “Ponte Lama”, recentemente aggiudicati dal Comune di Bisceglie in seguito ad un finanziamento di 5.000.000 di euro ottenuto dal Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti. Di seguito […]

Diritti umani, dal Midu la solidarietà ai pazienti del Don Uva e alle loro famiglie

E’ vergognoso che in un paese civile succedono fatti vergognosi come quello che è successo all’Istituto Don Uva di Foggia per l’assistenza ad anziani disabili. Ancora una volta la nostra amata terra viene infangata in tutta Italia, a causa di 30 dipendenti sotto inchiesta che hanno usato violenza di ogni tipo sui fragili indifesi disabili, […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: