Regionali Puglia, Boccia: ci sono le condizioni per accordi sul territorio

“Stiamo chiedendo agli altri partiti che sostengono il governo di continuare questo lungo viaggio nel Mezzogiorno e noi continuiamo a ritenere che ci siano tutte le condizioni per farlo insieme”. Lo ha detto il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie Francesco Boccia, ad Andria a margine della presentazione della candidata a sindaco della città per il Pd, Giovanna Bruno.

Rispondendo alle domande dei giornalisti che gli chiedevano della situazione della coalizione di centrosinistra in vista del voto di settembre e della ipotesi di una alleanza col M5S sul modello dell’esecutivo Conte, il ministro ha replicato spiegando che “non abbiamo ancora chiuso gli accordi ne’ le liste, c’e’ un confronto in atto. Alle Regionali il Pd ha offerto un programma che e’ sotto gli occhi di tutti, fatto su una visione chiara sulla transizione energetica, sulla sostenibilità ambientale sulla convinzione che la Puglia continuerà a essere la locomotiva del Mezzogiorno, come lo è stata in questi anni ed e’ sotto gli occhi di tutti. Poi a un certo punto scadono i tempi per la presentazione delle liste e faremo quello che abbiamo fatto in Emilia Romagna: il Pd proporrà la propria idea di futuro ai pugliesi e anche dopo le elezioni siamo disposti ad aprirci ai partiti che sono alleati al governo.

Questo lo faremo con grande convinzione e sono convinto che sara’ una bella campagna elettorale fatta tutta sul meglio delle cose. I pugliesi – ha concluso Boccia – non hanno voglia di polemica ma voglia di fatti e i fatti di questi anni ci hanno sempre dato ragione”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Angarano come Kennedy, foto di compleanno con stessa idea e stessa posa

Ieri, 5 maggio, il sindaco Angelantonio Angarano ha festeggiato il suo compleanno. Molti gli auguri formulati sul suo profilo Facebook, in particolare tra i commenti alla foto che lo stesso Sindaco aveva postato per ricordare l’evento. La foto ritraeva i suoi due figli che giocano sotto la scrivania della stanza di Palazzo di Città riservata […]

Immobili sgomberati, Spina ad Angarano: «Ci racconti la verità. Gli immobili sono liberi? Le famiglie sono state aiutate?»

«Esattamente un mese fa la stampa nazionale si occupò degli sgomberi degli abusivi di Bisceglie, con tanto di “selfie di Angarano” che si vantava del suo “pugno di ferro”. Dopo un mese, i cittadini si chiedono che fine abbiano fatto gli immobili sgomberati (se siano a tutt’oggi liberi o siano stati nuovamente occupati) e se […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: