Il Borgo delle Meraviglie, i laboratori e le visite guidate di questa settimana

Dopo la straordinaria ed appassionata partecipazione registrata nella scorsa settimana ai laboratori esperienziali organizzati dagli artisti e dagli artigiani del Borgo delle Meraviglie, per svelare al pubblicato alcuni dei segreti della propria professione e della propria arte, questa settimana il programma delle attività nel Borgo Antico si fa ancora più ricco.

La settimana si aprirà lunedì 20 luglio con l’antichissima arte dell’origami, approfondita negli anni da Chiara Lambo di Craft Lab Idee, bottega dedicata a suggestive creazioni di carta. Si proseguirà poi con la sapienza di Anna Catino di Cesti&Intrecci, cestaia specializzata nella lavorazione del vimini, che mostrerà come realizzare un canestrino da poter utilizzare in casa. Mercoledì sarà invece il giorno dedicato ai più piccoli, che saranno affidati alla guida di Stefania Di Lorenzo de Il Fiocco Creativo, con cui impareranno a prendere confidenza con la propria manualità, divertendosi e giocando. Infine, due giornate dedicate al gusto: giovedì, con Fruttami Di Puglia, i partecipanti impareranno a realizzare dei buonissimi liquori a base di frutta e venerdì l’Azienda Agricola “In Comunione” metterà a disposizione i propri vini e i propri prodotti locali per una degustazione alla scoperta degli aromi della nostra terra. Tutti i laboratori si svolgeranno alle ore 19.00 per una durata stimata di circa 30/45 minuti. La partecipazione è completamente gratuita.

Nel fine settimana sono inoltre previste nuove visite guidate del Borgo delle Meraviglie, con due itinerari storico-culturali pensati appositamente per l’occasione dalle guide turistiche dot.ssa Irene Frisari e dott. Arch. Giovanni Di Liddo. Questo weekend, la conoscenza e la cultura delle due guide del Borgo condurranno i partecipanti alla scoperta delle dimore storiche e dei luoghi un tempo consacrati alla vita religiosa. Sabato 25 luglio le visite guidate si svolgeranno in due turni quotidiani: alle ore 18.30 e alle ore 19.00. Il primo turno sarà dedicato all’approfondimento delle architetture nobiliari del centro storico, il secondo agli ex Conventi e Monasteri maschili e femminili. Domenica 26, invece, i due itinerari saranno proposti a turni invertiti: alle ore 18.30 quello su Conventi e Monasteri, alle ore 19 quello sulle architetture nobiliari. La quota di partecipazione è di 5 euro per gli adulti e di 3 euro per i ragazzi dai 6 ai 18 anni.

Sia per i laboratori che per le visite guidate è richiesta obbligatoriamente la prenotazione presso l’info point turistico IAT di Bisceglie in Via Tupputi n.1, telefonicamente al numero 080 396 8554 o via mail a info@iatbisceglie.it.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Calici nel Borgo Antico, alla scoperta del centro storico con le piccole guide turistiche del Terzo Circolo

Per la quattordicesima edizione di Calici nel Borgo Antico, in programma dal 3 al 5 dicembre nel centro storico di Bisceglie, torneranno le “speciali” guide turistiche del Terzo Circolo Didattico “San Giovanni Bosco”. Nella serata di sabato 4 dicembre, a partire dalle ore 19 e fino alle ore 21, alcuni giovanissimi alunni accompagneranno turisti e cittadini interessati […]

La prima edizione de “I SoGNALIBRI” si conclude con la consegna degli attestati agli studenti partecipanti

Si è svolta ieri, lunedì 29 novembre, presso il Circolo Unione di Bisceglie, la cerimonia di consegna attestati per tutti gli studenti che hanno partecipato alla prima edizione del progetto “I SoGNALIBRI”, percorso di avvicinamento alla lettura e di incontro con le professioni culturali promosso dall’Associazione “Borgo Antico” e patrocinato dall’Università Luiss “Guido Carli” e […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: