Assenza di bancarelle alla festa patronale, Comune si giustifica: decisione condivisa con associazioni categoria

Assenza di bancarelle alla festa patronale, Comune si giustifica: decisione condivisa con associazioni categoria

6 Agosto 2020 0 Di ladiretta1993

Il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, ha incontrato le associazioni di categoria del commercio ambulante per discutere di eventuali soluzioni da mettere in pratica in occasione della festa patronale, così da contemperare le esigenze dei venditori e quelle della sicurezza e della tutela della salute pubblica.

In particolare si è presa in considerazione l’eventualità di una presenza simbolica, in misura sensibilmente ridotta rispetto alla normalità, di venditori che si dedicassero alla vendita di prodotti tradizionali ma le parti, in maniera condivisa, hanno convenuto la non praticabilità della soluzione per evitare discriminazioni all’interno della stessa categoria.

Durante l’incontro si sono vagliate anche altre possibilità ma nessuna, di comune accordo, è stata ritenuta in grado di scongiurare potenziali rischi per la salute pubblica in una fase delicata come quella attuale, in cui l’emergenza sanitaria ancora in corso richiede prudenza e cautela.

“Quest’anno come tutti sappiamo stiamo attraversando una situazione particolare e dovremo vivere una festa patronale diversa per il bene di tutti noi”, ha commentato il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano. “Fino all’ultimo abbiamo cercato di trovare un modo per preservare una piccola parte delle nostre tradizioni con la presenza anche di poche bancarelle, cercando di sostenere anche la categoria dei venditori ambulanti in grande difficoltà ma la priorità è quella di tutelare la salute pubblica. Chiediamo quindi a tutti di comprendere con buon senso le motivazioni di queste decisioni sofferte ma necessarie e di vivere la festa con spirito di Comunità, uniti nella fede verso i santi patroni, nella speranza che si possa tornare alla normalità il prossimo anno”.