Autonomia: Ministro Boccia, in riforma c’e’ sussidarietà

“Posso garantire che nella riforma quadro dell’autonomia differenziata, che come ricorda sempre il presidente della Repubblica rafforza l’unita’ nazionale, c’e’ sussidiarietà e c’e’ il finanziamento integrale dei Lep. La classe politica che per vent’anni non ha garantito livelli essenziali di prestazioni ha la responsabilità di aver acuito quelle disuguaglianze”.

Lo ha detto il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, parlando con i giornalisti a Bari, a margine degli Stati generali della Cgil Puglia. “Il divario – ha aggiunto – è sotto gli occhi di tutti. Questo contributo della Cgil sulla Puglia e in generale sul Paese è un contributo molto importante che si inserisce nel lavoro che il Governo ha fatto a Villa Pamphilij e che e’ già dentro le schede che il ministro Amendola (ministro per gli Affari, ndr) ha raccolto. Ridurre le disuguaglianze e’ la priorità assoluta questo e’ l’impegno di tutto il governo. Io, il ministro Provenzano, il ministro Amendola lavoriamo intensamente su questo obiettivo, ognuno attraverso e con gli strumenti che ha a disposizione”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Scuola, Boccia: parole Valditara gravissime, no regionalizzazione della scuola e alzare tutti gli stipendi

“Sono gravissime le dichiarazioni del Ministro Valditara che, anziché affrontare problemi reali come la dispersione scolastica e il potenziamento della scuola, propone stipendi differenziati per i docenti, salvo poi, anche stavolta, rimangiarsi tutto dopo che la polemica è scoppiata. Le sue parole non mi stupiscono perché si legano naturalmente al tentativo di sempre del Presidente […]

Amministrative, altri cinque anni con Angarano: domenica la presentazione ufficiale della sua candidatura

Domenica 29 gennaio alle ore 11 al Politeama Italia, in via Montello 2, il Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano presenterà la sua ricandidatura, che vedrà come primo step quello delle primarie di coalizione fissate il prossimo 12 marzo. La Cittadinanza è invitata a partecipare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: