Coronavirus, il Sindaco aggiorna: tre positivi e numerose persone in isolamento a Bisceglie

Il Sindaco Angarano aggiorna la cittadinanza sull’emergenza sanitaria covid-19 in città. «Senza allarmismo -scrive -ma con la massima #attenzione dobbiamo continuare a convivere con l’emergenza sanitaria, che, lo ripetiamo ancora una volta, non è ancora superata. Come annunciato dalle Autorità Sanitarie regionali, nel mese di settembre si prevede un aumento dei contagi che la Sanità regionale è pronta ad affrontare. Noi dobbiamo essere preparati e non abbassare il livello di attenzione».
Angarano riferische che «nella nostra Città i positivi sono saliti a tre, e aumentano anche le persone in isolamento domiciliare. Vi ricordo che queste ultime, avendo avuto contatti con persone risultate positive, sono posti in isolamento a scopo prudenziale, per contenere sul nascere la diffusione del contagio ed evitare pericolosi focolai. La Asl Bt, infatti, ha immediatamente effettuato le indagini epidemiologiche ricostruendo la catena dei contatti avuti dalle persone risultate positive e adottato i dovuti provvedimenti».
Si continua dunque a lavorare costantemente su questa emergenza per affrontare al meglio anche questa seconda ondata di contagi. «Ancora una volta -conclude il Sindaco-, vi ricordo che abbiamo bisogno della #collaborazione di tutti. È dovere di tutti rispettare le regole: in primis indossiamo la mascherina, soprattutto nelle situazioni in cui è obbligatorio; evitiamo assembramenti; manteniamo la distanza interpersonale di almeno un metro.
Siamo stati responsabili durante la prima ondata; dobbiamo esserlo anche ora, con lo stesso spirito di comunità e buon senso che, sono certo, non mancheranno. Senza allarmismo ma con prudenza».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Minacce a testimoni, condanne definitive per due ex pm Trani

Sono diventate definitive, dopo che la Cassazione ha rigettato i ricorsi della difesa, le condanne per due ex pm del Tribunale di Trani, Michele Ruggiero e Alessandro Pesce, rispettivamente alla pena di 6 mesi e a 4 mesi di reclusione per concorso in tentata violenza privata. Ora i due magistrati sono in servizio come sostituti […]

La storia di Vincenzo: ecco come mi hanno soccorso e curato il Servizio 118 e Ortopedia dell’Asl BAT

È l’ennesima prova, la dimostrazione tangibile, che la buona sanità, ad accompagnare ogni giorno la vita di ognuno, è improntata nella dedizione di tanti operatori sanitari che quotidianamente, con sacrificio, passione e professionalità svolgono il proprio lavoro senza clamori, anche al netto delle difficili condizioni degli ultimi tre lustri, in particolare in Puglia. Oggi raccontiamo […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: