Lucia Silvestris responsabile esperimento Cms, La Notte: “Notizia che rende orgogliosi”

“La notizia della nomina della ricercatrice biscegliese Lucia Silvestris come responsabile nazionale dell’esperimento Compact Muon Solenoid ci inorgoglisce come biscegliesi e come pugliesi ed è emblematica della grande qualità del capitale umano della nostra Regione, fucina di talenti e professionisti in grado di emergere a livello internazionale”. Così il consigliere regionale dei “Popolari con Emiliano” Francesco La Notte commenta la notizia del passaggio di consegne al vertice per la comunità italiana di ricercatori coinvolti nella collaborazione del CMS (Compact Muon Solenoid), uno dei quattro grandi rivelatori di particelle installati presso l’acceleratore LHC (Large Hadron Collider) del Cern a cui partecipano oltre 3000 fisici di 55 paesi diversi.

“Questa bella notizia testimonia ancora una volta l’assoluta eccellenza della sezione barese dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, che contribuisce al progetto del Cern con circa 350 tra fisici e ingegneri provenienti da 14 sezioni e due Laboratori Nazionali”, prosegue La Notte. “La dott.ssa Lucia Silvestris è un esempio concreto di cosa voglia dire investire sul territorio, affinché i cervelli più prestigiosi possano progettare il proprio futuro nella terra in cui sono nati e cresciuti”.

La ricercatrice, infatti, dopo la maturità scientifica conseguita presso il Liceo Scientifico di Bisceglie ed il dottorato di Ricerca conseguito presso l’Università degli studi di Bari, entra nell’INFN di Bari. La sua attività di ricerca in fisica subnucleare con acceleratori comincia al CERN nel 1986 con l’esperimento ALEPH, partecipando attivamente alle misure di precisione dei bosoni mediatori della forza elettrodebole (Z e W) ed alla ricerca di nuova fisica. Un’esperienza che le consente di entrare a far parte della collaborazione CMS, dove a partire dal 2005 ricopre ruoli di coordinamento, partecipando da protagonista alla scoperta nel 2012 del Bosone di Higgs.

“Faccio i miei personali auguri alla dott.ssa Silvestris per il delicato ruolo che si appresta a ricoprire, coordinando le attività dei gruppi italiani impegnati in prima linea nella collaborazione CMS, che non si è mai interrotta nonostante la pandemia. Siamo tutti in attesa di conoscere gli importanti risultati della successiva fase di esperimenti”, conclude il consigliere La Notte.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Danneggiamenti delle coltivazioni nel nord-barese, Galantino (FdI) interroga il Governo: “subito provvedimenti”

L’ultimo episodio, in ordine di tempo, ha riguardato un appezzamento di alberi di pesche, nelle campagne di Canosa di Puglia, danneggiato da ignoti, con perdite ingentissime ad una azienda agricola locale e secondo quanto si apprende da fonti di stampa, episodi simili sarebbero stati registrati a distanza di poco tempo l’uno dall’altro, come nel caso […]

Palazzo di città illuminato di rosso in occasione della Giornata dei Donatori di Sangue

«Da alcuni giorni Palazzo San Domenico è illuminato di rosso, su richiesta dell’Avis Bisceglie , insieme al monumento in piazza Sant’Agostino e quello dedicato ai marinai in via La Marina. La bandiera dell’Avis inoltre sventola da Palazzo di Città insieme al tricolore e al vessillo europeo. La donazione del sangue è un atto di infinita […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: