Covid, Galantino (FdI): solidarietà a operatori turismo

Parlamentari FDI a manifestazione in piazza del Popolo a Roma “L’incapacità del governo Conte ha ridotto il turismo ad una situazione di ‘lockdown de facto’ con ingenti danni economici per questo settore che è fondamentale per la nostra economia’: solo per il periodo febbraio-luglio ha subito una perdita del fatturato di oltre 7 miliardi di euro rispetto allo stesso periodo del 2019. Se prendiamo in considerazione solo i Tour Operator e le Agenzie di Viaggio, parliamo di oltre 10mila imprese e 80mila lavoratori per un fatturato annuo di oltre 13 miliardi di euro. Da sempre Fratelli d’Italia è al fianco degli operatori del settore: oltre ad aver chiesto la reintroduzione di un ministero ad hoc, ha presentato anche una serie di proposte, tra le quali la dichiarazione dello stato di crisi e l’istituzione di un fondo di emergenza nazionale. Il governo Conte però, si dimostra sempre sordo a queste legittime richieste degli operatori ai quali rivolgiamo la nostra solidarietà”. Così Davide Galantino, deputato di Fratelli d’Italia che assieme ad una delegazione guidata dal capogruppo alla Camera Francesco Lollobrigida ha partecipato alla manifestazione degli operatori del turismo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Dal 2 agosto parte il nuovo servizio di trasporto pubblico locale: 3 linee più una dedicata alla movida

Tre linee urbane (rossa, verde e blu) attive tutti i giorni per coprire capillarmente il territorio; una linea (gialla) dedicata alla movida nelle serate dei weekend estivi per collegare i parcheggi della stazione, di conca dei monaci e dell’arena del mare; maggiori e più frequenti corse per un servizio più efficiente; impiego graduale di mezzi […]

Regionali Puglia: Consiglio di Stato boccia Tar su eletti Pd

Il Consiglio di Stato ha ribaltato la decisione del Tar Puglia confermando il meccanismo di scorrimento degli eletti del Partito democratico in Consiglio regionale così come stabilito inizialmente dall’Ufficio elettorale centrale. I giudici hanno infatti accolto l’appello dei consiglieri regionali Michele Mazzarano e Ruggiero Mennea, i quali avevano impugnato la decisione del Tar sulla base […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: