Covid. In Puglia 1524 nuovi positivi e 24 vittime

Il tasso di positività in Puglia torna a salire dopo che ieri si era fermato al 10,5%. Stando ai dati diffusi nel report quotidiano dalla task force che si occupa della epidemia, il rapporto tra tamponi processati e positivi trovati e’ del 16,5%. Perché dei 9191 test analizzati, 1524 hanno dato esito positivo. Quasi un terzo dei nuovi contagi è stato riscontrato in provincia di Taranto che conta 450 positivi in più rispetto a ieri.

Seguono le province di Bari con 445, Foggia con 280, Lecce con 138, la Bat con 128 e Brindisi con 87. Tre casi relativi a persone residenti fuori regione e uno di cui non era nota la provincia di residenza sono stati riclassificati e attribuiti e vanno tolti dal totale numerico dato dalla somma dei dati di ogni singola provincia. Le vittime dell’infezione sono state 24, un terzo delle quali rilevate rispettivamente nelle province di Foggia e Taranto. Altre sette sono registrate in provincia di Bari e una nella Bat. Sale a 2779 il numero complessivo dei decessi da covid in Puglia da inizio pandemia a oggi. Gli attualmente positivi sono 55535 di cui 1549 ospedalizzati. I guariti, dall’inizio dell’emergenza a oggi, sono 47788: 1143 in più rispetto al dato fornito ieri.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Covid: 32 morti e 401 nuovi positivi in Puglia (10,1% test)

Ci sono 32 vittime e 401 nuovi casi di infezione al Covid-19 registrati in Puglia su 3.949 test eseguiti. Il tasso di positività è al 10,1%, più basso rispetto all’11,06% di ieri. Il numero di tamponi fatto è più basso del solito come avviene sempre successivamente al week end. Dei nuovi positivi 135 sono in […]

Garante della Puglia: vietare i social ai minori di 14 anni

“Come garante regionale non posso che essere accanto alla famiglia della ragazzina di Palermo, il suo dolore è il dolore di tutti i genitori. Come garante, come genitore e nonno penso che un evento del genere debba spingerci a scendere in campo e pretendere che la rete sia un territorio dove non tutto può accadere […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: