Elezioni Puglia: Tar si riserva su equilibrio genere in liste

Il Tar Puglia si e’ riservato di decidere sul ricorso contro l’esito delle ultime elezioni regionali presentato da un gruppo di associazioni femministe che contestano “l’ammissione delle liste che non hanno osservato l’obbligo di composizione in un rapporto almeno del 60/40 tra i generi”, previsto dalla legge elettorale regionale. Il Comitato #2votimegliodi1 con le associazioni Sud Est Donne, Maschile Plurale, Undesiderioincomune,

Casa delle donne di Lecce, Asp Giornaliste del Mediterraneo, Uomini in gioco e Giraffa hanno deciso di presentare ricorso, assistiti dalle avvocate Marida Dentamaro e Veralisa Massari. Le ricorrenti chiedono ai giudici amministrativi che sollevino la questione di legittimità costituzionale sulla parte della legge regionale pugliese che stabilisce una pseudosanzione, che si applica solo dopo lo svolgimento delle elezioni, pecuniaria e irrisoria, per le liste che non rispettino la proporzione di genere del 60/40, e non invece la loro inammissibilità. Il ricorso in particolare chiama in causa sei seggi di consiglieri eletti nelle liste di Forza Italia e Puglia Domani, che non hanno rispettato la proporzione di genere in tre delle sei circoscrizioni (Bari, Foggia e Lecce). Stando al ragionamento delle associazioni femministe, quei seggi spetterebbero ai primi sei non eletti nelle altre liste di opposizione che invece hanno rispettato la proporzione di genere (Fratelli d’Italia, Lega e Movimento 5 Stelle). Nel procedimento si sono costituiti i legali di tre consiglieri comunali eletti delle due liste contestate e la Regione Puglia che, tramite l’avvocatura, si e’ opposta a qualunque eventualità di annullamento delle elezioni. I giudici amministrativi, presidente Orazio Ciliberti, scioglieranno la riserva nelle prossime ore.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Covid: in Puglia 1159 nuovi casi e 25 decessi

Oggi in Puglia, a fronte di 11.485 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus, sono stati registrati 1.159 casi positivi: 470 in provincia di Bari, 72 in provincia di Brindisi, 108 nella provincia BAT, 119 in provincia di Foggia, 104 in provincia di Lecce, 286 in provincia di Taranto, un residente fuori regione. e un caso […]

Ricordiamo l’imprenditore biscegliese Franco Antifora ad un anno dalla sua scomparsa. Fu anche Presidente del Bisceglie Calcio

Oggi ricorre un anno dalla dipartita di Franco Antifora (20 gennaio 2020), e “La Diretta” vuole ricordare l’imprenditore biscegliese, conosciuto in tutta Italia, che fu (anche se solo per un breve periodo) anche presidente dell’As Bisceglie Calcio. Un uomo estremamente buono ed altruista. Franco Antifora era un esempio per molti… in tanti, infatti, lo ricordano […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: