L’Associazione Oratoriani Bisceglie festeggia San Giovanni Bosco

L’Associazione Oratoriani Bisceglie si appresta a celebrare, domenica 31 gennaio, la festa del proprio Santo Protettore: San Giovanni Bosco. Un appuntamento importante per l’Associazione che purtroppo, quest’anno, a causa
della pandemia in atto, è costretta a celebrare in maniera contenuta.

Non ci saranno, infatti, come negli anni scorsi, i momenti condivisi con gli alunni delle Scuole Elementari della città, per testimoniare loro la ricchezza dell’esperienza vissuta a Bisceglie nell’Oratorio “San Vincenzo de’ Paoli”, fondato da don Maurino Monopoli, nei cui locali sono passate più di una generazione di giovani biscegliesi che sono stati educati alla fede, al rispetto reciproco, alla gioia di vivere in modo sano il tempo libero.

Negli incontri con gli scolari non è mancato anche di sottolineare l’importanza di don Bosco nel campo dell’educazione quale autore de “Il Sistema Preventivo”, il suo capolavoro pedagogico. Quest’anno, dunque, la memoria di

Don Bosco prevederà solo il momento religioso, alle ore 18,30 di domenica 31 gennaio, presso la Parrocchia “San Vincenzo de’ Paoli” con la messa celebrata da don Nicola Napolitano, Assistente Ecclesiastico dell’Associazione.
Di tanto l’A.O.B. ha dato notizia, inviando ai Dirigenti Scolastici delle Scuole Elementari di Bisceglie un invito a partecipare alla celebrazione della Messa, pregandoli di estendere lo stesso ai docenti e agli alunni più grandi. Un invito che l’Associazione estende altresì a quanti amano e apprezzano la figura di don Bosco, indicato da San Giovanni Paolo II: Santo della Gioventù.

IL PRESIDENTE AOB
(Vincenzo Storelli)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Crisi, il 10 marzo a Roma sciopero nazionale delle Partite Iva

“L’Italia è il paese europeo con il più alto numero di Partite Iva, ben 4,6 milioni di lavoratori autonomi che lo Stato italiano ha da sempre vessato con tasse inique, utilizzandole come bancomat per sanare le falle delle spese folli dovute alla burocrazia. Una situazione aggravata dall’emergenza sanitaria, con milioni di lavoratori e imprese che […]

Dalla Regione soldi per infrastrutture turistiche, finanziato anche il progetto presentato dal Comune di Bisceglie

Altri 49 Comuni pugliesi, tra cui Bisceglie, potranno vedere finanziati interventi per le attività di promozione e di infrastrutturazione turistica grazie ai 55 milioni di euro approvati nella giornata di ieri dalla Giunta regionale. La variazione di bilancio è stata concertata tra l’assessore regionale alla Cultura e Turismo, Massimo Bray, e il vicepresidente e assessore […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: