Scuola: Emiliano, la mia ordinanza lascia liberta’ ai ragazzi

“I ragazzi non vogliono tornare in classe. Ci sono alcuni ragazzi che vogliono tornare in classe. E il bello della mia ordinanza è che chi vuole andare in presenza va in presenza, chi vuole rimanere a casa rimane a casa. Mi sembra il sistema ideale, è unico in Italia e funziona proprio per questa ragione. Chi ha bisogno o sente di raccogliere il rischio di ammalarsi o vuole correre il rischio di far ammalare i propri cari e vuole andare in presenza, ci può andare in Puglia. Non c’è il divieto didattica in presenza come in altre regioni””.

Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, questa mattina rispondendo alle domande dei giornalisti in occasione della sua presenza all’Ites Carafa di Andria per un incontro in videoconferenza con i rappresentanti degli istituti scolastici in vista anche del ritorno alla didattica in presenza da lunedì.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Scuola, Boccia: parole Valditara gravissime, no regionalizzazione della scuola e alzare tutti gli stipendi

“Sono gravissime le dichiarazioni del Ministro Valditara che, anziché affrontare problemi reali come la dispersione scolastica e il potenziamento della scuola, propone stipendi differenziati per i docenti, salvo poi, anche stavolta, rimangiarsi tutto dopo che la polemica è scoppiata. Le sue parole non mi stupiscono perché si legano naturalmente al tentativo di sempre del Presidente […]

Amministrative, altri cinque anni con Angarano: domenica la presentazione ufficiale della sua candidatura

Domenica 29 gennaio alle ore 11 al Politeama Italia, in via Montello 2, il Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano presenterà la sua ricandidatura, che vedrà come primo step quello delle primarie di coalizione fissate il prossimo 12 marzo. La Cittadinanza è invitata a partecipare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: