Il racconto degli abusivi nel Centro Storico di Bisceglie su Rete4, Spina: «Il muro di gomma sta crollando»

«Bisceglie viene descritta a livello nazionale come città senza regole, dove vigono l’illegalità e la legge del più forte. Le politiche sulla casa dell’’amministrazione comunale sono fallimentari. Aver creato case di serie “ A” e case di serie “B” nel centro storico peraltro senza acqua (pare che l’acqua calda sia un’utopia), sta oltretutto alimentando rabbia sociale e disordine pubblico. Le illegalità dell’amministrazione comunale Angarano nella gestione degli appalti (igiene urbana, cimitero comunale, strutture sportive ecc), delle assunzioni e in materia urbanistica e ambientale stanno evidenziando continui conflitti di interessi e abusi. Questa cultura amministrativa, avallata dal silenzio di Angarano di fronte alle richieste delle opposizioni e della stampa, sta marchiando in modo indelebile la nostra città. Bisceglie in passato ha visto presenza di emittenti nazionali solo per ragioni politiche legate a lotte per tesseramenti di partito (le denunce alle reti nazionali erano delle stesse persone che oggi amministrano la città, all’epoca responsabili del pd locale); mai era accaduto invece che Bisceglie assurgesse a simbolo di illegalità ! In questa storia amministrativa drammatica e inquietante di questi mesi, edulcorata solo dal clima “Covid”, l’unica nota che io considero positiva è’ che la coscienza pubblica e della stampa si sta risvegliando: il “muro di gomma” comincia ad avere le ore contate!».

Lo scrive il consigliere comunale Francesco Spina sulle sue pagine social.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Puglia: Regione stanzia 100 milioni per rifare strade Comuni

Cento milioni per rifare strade comunali, marciapiedi, piazze e aree pedonali: è la cifra che la Regione Puglia ha stanziato a fondo perduto in favore di tutti i Comuni pugliesi. La novità è stata presentata questa mattina dal presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, dal vicepresidente Raffaele Piemontese, e dal presidente di Anci Puglia, Domenico […]

Fisco. Ricchiuti (FdI): da FdI lotta contro redditometro, ennesima beffa ad autonomi

“In meno di un decennio la sinistra è stata capace di decimare con le sue politiche fiscali vessatorie il lavoro autonomo. Le ultime rivelazioni dell’Istat  parlano chiaro: per la prima volta il numero delle Partite Iva è sceso sotto i 5 milioni. Il dato più basso dall’inizio delle rilevazioni, non succedeva dall’inizio delle serie storiche dello […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: