Strisce blu, arrivano altri 180 parcheggi a pagamento. Sostituiranno quelli soppressi con la nuova pista ciclabile

A dicembre dello scorso anno sono stati ultimati i lavori di prolungamento della pista ciclabile sulla litoranea Umberto Paternostro per il tratto compreso dall’intersezione di viale La Testa sino all’intersezione con viale Ponte Lama, nonché per il tratto di viale Ponte Lama dall’intersezione con Panoramica U. Paternostro sino all’incrocio con via L. Di Molfetta.

Con questa opera sono stati soppressi circa 180 posteggi a strisce blu lungo i tratti stradali interessati, in gestione alla ditta concessionaria del servizio dei parcheggi pubblici a pagamento operativi durante la stagione estiva.

AJ Mobilità, l’azienda che gestisce il servizio, ha richiesto all’Amministrazione Comunale di Bisceglie di reintegrare i posteggi soppressi in altri siti cittadini per riequilibrare le condizioni del contratto di concessione del servizio di gestione dei parcheggi pubblici a pagamento.

La Giunta con delibera ha individuato ed approvato la localizzazione dei nuovi posteggi. Di seguito l’elenco.

85 spazi di sosta a strisce blu stagionali operativi per quattro mesi circa durante la stagione estiva e individuati presso le seguenti località:
a) n 28 spazi sosta in viale La Testa per il tratto compreso dal civ. 43 al civ 51 ovvero dall’intersezione con via Panoramica U. Paternostro sino a via del Mediterraneo sul lato numerazione civica dispari
b) 10 spazi di sosta in via Salnitro lungo il lato perimetrale del campo di calcetto prospiciente l’area di parcheggio ivi esistente
c) 22 spazi sosta in via Cala di Fano sul lato opposto al muro perimetrale dell’ Istituto Casa della Divina Provvidenza (Universo Salute)
d) 25 spazi di sosta in via della Repubblica per il tratto compreso dall’intersezione con via Porto all’intersezione con via delle Repubbliche Marinare.

25 spazi di sosta a strisce blu annuali operativi per dodici mesi individuati presso le seguenti località:
a) 10 spazi sosta in Corso Umberto per il tratto compreso dall’intersezione con Piazza Castello all’intersezione con via Porto
b) 7 spazi sosta in via Dante Alighieri dall’intersezione con Corso Umberto sino al civ 20
c) 8 spazi di sosta in via Montello dall’intersezione con via XXIV Maggio sino a Piazza San Francesco – lato cinema Politeama.

La possibilità di estendere l’affidamento di nuove aree di parcheggio a pagamento (ne mancano 70 per completare la compensazione) su scelta ed a discrezione dell’Amministrazione Comunale è prevista nel contratto di appalto in corso tra il Comune di Bisceglie e l’ AJ Mobilità e si giustifica -si legge nella delibera- «per l’esigenza di compensare il numero complessivo degli spazi di sosta a pagamento previsti in concessione».

One thought on “Strisce blu, arrivano altri 180 parcheggi a pagamento. Sostituiranno quelli soppressi con la nuova pista ciclabile

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Scuola, Codacons Puglia: Rafforzare didattica distanza con facoltà famiglie

“Con la crescita dei contagi e le previsioni delle varianti Delta ed Epsilon, per la tutela degli interessi collettivi degli utenti scolastici chiediamo al ministero dell’istruzione, al provveditorato di Bari e al governatore della Puglia di provvedere al rafforzamento della Dad, la didattica a distanza, già sperimentata lo scorso anno”. Così l’associazione Codacons Puglia, in una nota, […]

Pnrr, Fp e Cgil Bat: “Nelle Pubblica Amministrazione carenza di organico, difficile gestire progetti”

C’è una battaglia più appariscente, da parte dei sindaci pugliesi e meridionali, che è certamente giusta nel rivendicare un diverso riparto delle risorse del PNRR, ce n’e è un’altra condotta da poche personalità illuminate, che riguarda gli organici degli Enti locali che non sono in grado di spendere i soldi comunque disponibili. Quasi tutte le […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: