Legalità e sicurezza, Spina: «Angarano dice “non è a me”, ma mentre il paziente muore i medici discutono»

«Questa sera (ieri 30 marzo ndr) Angarano, in consiglio comunale, ha avuto l’occasione di ricompattare la maggioranza con l’opposizione, che aveva chiesto di convocare una conferenza di servizi sulla sicurezza in tempi brevi. Piuttosto che dare risposte immediate ai cittadini e alla stampa nazionale sulla urgente questione sicurezza e ordine pubblico a Bisceglie, Angarano ha preferito respingere la mozione originaria dell’opposizione e allungare i tempi, “gettando la palla in tribuna”. Ho chiesto ad Angarano, quale massima autorità di P.S., di intervenire immediatamente sulla attualissima questione sicurezza, per la quale Bisceglie è diventata un simbolo di illegalità a livello nazionale (retequattro soprattutto). Ma mentre il paziente muore, i medici discutono!!».

Lo ha scritto il consigliere comunale e ex Sindaco di Bisceglie Francesco Spina sul suo profilo Facebook e in una nota diffusa alla stampa.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Le strane gare d’appalto di Angarano, Spina: «Un appalto che si decide in 5 minuti…»

«La Svolta degli incapaci continua a danneggiare imprenditori e cittadini. Avete mai visto un avviso per una gara dove la domanda deve presentarsi entro 5 minuti? E ‘ avvenuto proprio da noi a Bisceglie, presso il Comune della Svolta. Parliamo di forniture di cartellonistica. Sono stati invitiati a partecipare più fornitori “veri” o tutto era […]

Covid. Ricchiuti (FdI): green pass è scelta divisiva

“C’è una fetta piuttosto importante di cittadini che per ora sarà tagliata fuori dal green pass per un motivo o per un altro. Non esistono soltanto i No-vax, per inciso quelli che sono contrari ad ogni tipo di vaccino, ma questo sembrano ignorarlo in troppi. È molto più semplice prendere una posizione manichea, vedere bianco […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: