PIRP, gli alloggi di edilizia sovvenzionata saranno realizzati in via Alceo Dossena

Il Comune di Bisceglie ha deciso di “spostare” gli interventi di edilizia sovvenzionata previsti dal Programma Integrato di Riqualificazione delle Periferie (PIRP) in via Alceo Dossena, a ridosso della ferrovia.

L’iter che parte dal 2015 ha visto una prima localizzazione in aree di proprietà dell’allora Istituto Autonomo Case Popolari (Iacp) in largo Gino Bartali. Dall’Istituto però -divenuto nel frattempo Agenzia Arca Puglia Centrale- arrivava l’osservazione che la natura geologica del sito richiedeva maggiori costi non preventivati per la realizzazione di sottofondazioni profonde (micropali). Si ravvisavano quindi difficoltà tecniche ed economiche in relazione sia alla non idoneità del sito sia per le risultanze delle indagini geologiche rilevate, oltre che al conseguente aumento dei costi di realizzazione che non avrebbero consentito il rispetto dei limiti dei massimali dei costi fissati dalla Regione Puglia. È stato dunque necessario individuare un nuovo sito dove poter realizzare l’intervento.

L’individuazione è dunque ricaduta su un suolo all’interno della perimetrazione PIRP nei pressi di via Alceo Dossena incluso nella maglia 57 tipizzata dal vigente P.R.G. come Aree Per Attrezzature Collettive e di Uso Collettivo – Aree per verde pubblico (parchi, giardini e zone attrezzate per il gioco e lo sport). Il suolo è stato occupato per pubblica utilità dal Comune di Bisceglie nell’ambito dell’attuazione del PRUacs ed i proprietari sono stati indennizzati attraverso la concessione di un beneficio volumetrico ai sensi della legge regionale 3/2005. Il terreno inoltre presenta caratteristiche geologiche più favorevoli rispetto a quello di largo Gino Bartali, per la sua conformazione e localizzazione, e non vi sono problematiche inerenti le distanze dai fabbricati.

Per l’attuazione della nuova localizzazione degli alloggi E.R.P. si è reso necessario approvare una variante urbanistica a bilancio zero ottenuto attraverso la contestuale modifica della destinazione del suolo di proprietà comunale di via Vittorio Veneto della superficie di 1.680,00 mq che diverrebbe area per standard urbanistici e del suolo di superficie equivalente nei pressi di via Alceo Dossena che diverrebbe zona di completamento B3 (art. 35 delle N.T.A.)

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Dalle estorsioni al caporalato, anche la Bat nella geografia criminale disegnata dall’Antimafia pugliese

Sacra Corona Unita, compagini baresi e mafie foggiane. Questo il quadro attuale della “geografia criminale pugliese” articolata in “tre macro-configurazioni criminali” e analizzata nella relazione sulla ‘Diffusione delle varie forme di criminalità organizzata nella Regione Puglia’, approvata dalla Commissione parlamentare Antimafia sul finire della scorsa legislatura e ora resa pubblica. La Sacra Corona Unita è […]

Shoah, Silvestris organizza un momento di commemorazione: “Per non dimenticare”

Stasera giovedì 26 gennaio alle ore 19 in via della Giudecca (alle spalle della Chiesa di San Domenico,nel centro storico) terremo un momento di commemorazione e riflessione sull’olocausto, nella vigilia del giorno della memoria. «Ricorderemo l’orrore della Shoah, la presenza ebraica a Bisceglie e le vicende accadute nella nostra città a seguito delle leggi razziali. […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: