Autostrade: A14, chiuso per una notte il tratto Canosa-Andria Barletta

Sulla A14 Bologna-Taranto per consentire attività di ispezione del cavalcavia n. 402, situato al km 619+843, in orario notturno, dalle 22:00 di giovedì 29 alle 6:00 di venerdì 30 aprile, sarà chiuso il tratto compreso tra Canosa e Andria Barletta, in entrambe le direzioni, verso Bari e in direzione di Pescara/Bologna. Contestualmente, saranno chiuse le aree di servizio “Canne della Battaglia ovest” e “Canne della Battaglia est” e le aree di parcheggio “Monterotondo ovest” e “Monterotondo est”. In alternativa, si consigliano i seguenti itinerari: verso Bari, dopo l’uscita obbligatoria alla stazione di Canosa, percorrere la SS93 Appulo-Lucana, verso Barletta, la SS16 adriatica in direzione di Trani e la SS170 Dir./A di Castel del Monte, verso Andria e rientrare sulla A14, alla stazione di Andria Barletta; verso Pescara/Bologna, dopo l’uscita obbligatoria alla stazione di Andria Barletta, proseguire sulla SS170 Dir./A di Castel del Monte, verso Barletta, sulla SS16 adriatica verso San Ferdinando di Puglia e sulla SS93 Appulo-Lucana, verso Canosa e rientrare sulla A14, alla stazione di Canosa.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Ponte Lama, limitazioni alla circolazione stradale fino all’ultimazione dei lavori di messa in sicurezza

Il Sindaco di Bisceglie in data odierna ha firmato un’ordinanza per stabilire limitazioni alla circolazione stradale fino all’ultimazione dei lavori di messa in sicurezza e ristrutturazione del viadotto “Ponte Lama”, recentemente aggiudicati dal Comune di Bisceglie in seguito ad un finanziamento di 5.000.000 di euro ottenuto dal Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti. Di seguito […]

Diritti umani, dal Midu la solidarietà ai pazienti del Don Uva e alle loro famiglie

E’ vergognoso che in un paese civile succedono fatti vergognosi come quello che è successo all’Istituto Don Uva di Foggia per l’assistenza ad anziani disabili. Ancora una volta la nostra amata terra viene infangata in tutta Italia, a causa di 30 dipendenti sotto inchiesta che hanno usato violenza di ogni tipo sui fragili indifesi disabili, […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: