Decennio Giornata Internazionale de “Jazz, Musicalmente Insieme” per educare alla pace, il messaggio dell’Unesco

JAZZ…quale linguaggio universale della pace, strumento di sviluppo e crescita del dialogo interculturale volto alla tolleranza e alla comprensione reciproca . . . questo il messaggio del Direttore Generale UNESCO per la Giornata Internazionale del Jazz 2021. Mentre nel mondo impazza la pandemia, la musica, riunisce le persone e ci aiuta a tener viva la speranza, per questo motivo, Il Club per l’UNESCO di Bisceglie, sta lavorando per un contributo musicale in video che sarà pubblicato il 30 aprile a partire dalle ore 00:01 su https://www.facebook.com/clubunescobisceglie/

 JAZZ .. musicalmente insieme,  con il M° Angelarosa Graziani al pianoforte e il giovanissimo Edoardo Pansini alla batteria,  Direttore artistico,  M° Gianni Mazzone, è dedicato, in questa decima giornata internazionale, ai giovani e  al pianista Jazz, Herbie Hancock, Ambasciatore di Buona Volontà dell’UNESCO. La Musica, messaggera di unione e libertà, come ogni Arte nelle sue varie accezioni, è un medium straordinariamente efficace per l’avvicinamento delle culture e per la valorizzazione delle diversità culturali e proprio per i suoi valori di inclusione e pace, nel 2011 l’UNESCO  ha dichiarato il JAZZ Patrimonio Immateriale dell’Umanità. L’ evento, ci comunica il Presidente Pina Catino, è registrato sulla mappa mondiale International Jazz Day 2021.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Premio “Dolmen Poesia”: prorogata scadenza consegna lavori – Ecco i nomi dei giurati

Ancora tre settimane per presentare poesie e componimenti in gara per la prima edizione del Premio “Dolmen Poesia”.   Sarà possibile infatti inviare i propri lavori a info@prolocobisceglie.it entro le ore 14:00 di sabato 10 luglio. Tale proroga è stata decisa dal direttivo della Pro Loco Unpli di Bisceglie, associazione organizzatrice del contest, per dar […]

“Come sorge il sole”, la prima festa della cultura de “La Città possibile”

La prima festa della cultura de “LA CITTÀ POSSIBILE”, la neonata associazione biscegliese, si chiamerà “COME SORSE IL SOLE”. Un titolo che, prendendo spunto dai meravigliosi versi di Emily Dickinson, porta con sé il senso di rinascita umana e culturale tanto desiderate dopo che il tempo aveva sospeso le sue fatiche. Villa Consiglio, dimora storica […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: