Ricorsi elezioni regionali, c’è seconda ipotesi Prefettura per 29 seggi alla maggioranza. La Notte sarebbe dentro

Nella valutazione che la Prefettura di Bari, su richiesta del Tar Puglia, sta facendo per la composizione del Consiglio regionale in seguito ai diversi ricorsi presentati da candidati alle elezioni regionali dichiarati non eletti, c’è anche quella che vede attribuire 29 seggi alla maggioranza che sostiene il presidente Michele Emiliano.

È la seconda ipotesi resa nota dalla Prefettura e se per la prima il consigliere regionale biscegliese Francesco La Notte sarebbe fuori, in questa formulata in seguito al ricorso del candidato Domenico De Santis, il consigliere biscegliese è tra i sei componenti del gruppo “Popolari con Emiliano”.

L’esito di questo lavoro è stato ora trasmesso dalla Prefettura ai giudici del Tar, ai quali spetterà comunque l’ultima parola.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Spina: «Manifesti “selvaggi” autorizzati da Angarano?»

«Mi dispiace veramente, oggi, vedere un uomo di forte etica morale come Enrico Letta essere trascinato da Angarano in un contesto di illegalità e impunità come quello biscegliese. Se una qualsiasi attività commerciale o sociale o culturale avesse voluto promuovere un evento attraverso la proliferazione a decine e decine (per strada, sui muri e ai […]

Covid: Boccia, ‘utilizzare Astrazeneca per soggetti fragili’

“Dalle autorità scientifiche adesso ci aspettiamo un’indicazione chiara su cosa si può fare e cosa non si deve fare con i diversi vaccini, a chi può essere somministrato Astrazeneca e a chi è preferibile evitare. Ora non c’è più la corsa contro il tempo di qualche mese fa. Le autorità politiche e sanitarie devono dare […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: