Case di carta dialoghi con autori ed editori

Ultimo appuntamento dedicato alla casa editrice milanese Bompiani di Case di Carta, dialoghi con autori ed editori, l’iniziativa della libreria Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie che ogni mese dà spazio ad un editore e alle novità in libreria. Mercoledì 26 maggio, ore 19.30 pagina Facebook @VecchieSegheriemastrototaro, Gaia Manzini presenta il libro Nessuna parola di Noi. Per Ada, giovane copywriter, le parole sono un gioco: le armi con cui l’intelligenza sfida le leggi della responsabilità. Le parole che la raccontano, però, Ada sa avvolgerle nel silenzio.

Per sua madre le parole servono a levigare le anomalie della vita: come il fatto che da sempre, nella casa sul lago, è lei a prendersi cura di Claudia, la bambina che Ada ha avuto quando era troppo giovane. Per Alessio invece più delle parole contano i gesti e le immagini. Lui e Ada sono una coppia creativa d’eccezione; l’uno completa l’altra in un’intesa felice destinata a portarli lontano, fino in America. Mettere molti chilometri tra sé e Claudia è, pensa Ada, il modo migliore per riconquistare il diritto alla giovinezza, quello che quando nasce un figlio perdiamo per sempre. E poi insieme ad Alessio lei andrebbe in capo al mondo, perché il suo sguardo la fa sentire nuova; la riconsegna a sé stessa, nonostante non ci sia una parola per descrivere l’emozione che li unisce.

Nonostante Ada non gli abbia parlato di Claudia. Nonostante lui sia omosessuale. La limpida scrittura di queste pagine mette a fuoco i perimetri dentro ai quali finiamo per costringere le nostre vite. E sfida le parole, il loro bordo tagliente ma anche la loro illuminante semplicità. Gaia Manzini racconta due grandi amori difficili – tra una madre e una figlia, tra due amici sulla soglia del desiderio – e il cammino avventuroso di chi deve nascere due volte per conoscere sé stesso. Gaia Manzini vive e lavora a Milano; ha scritto Nudo di famiglia (Fandango 2009, finalista Premio Chiara), La scomparsa di Lauren Armstrong (Fandango 2012, selezione Premio Strega), Ultima la luce (Mondadori 2017). Collabora con “Il Foglio” e “L’Espresso”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Premio Strega, Rai media partner della 75esima edizione

È il più importante premio letterario italiano, e per la prima volta, al “compleanno” numero 75, la Rai lo affiancherà nel ruolo di media partner, dedicando allo “Strega” una serie di iniziative editoriali speciali, oltre alle due dirette, quella di oggi 10 giugno per la selezione della cinquina dei finalisti – condotta da Gigi Marzullo […]

“Racconti di memoria: via Ottavio Tupputi”, domani la presentazione del libro di Vincenzo Cortese

“Racconti di memoria della storica via Ottavio Tupputi”. Questo il titolo del libro di Vincenzo Cortese che domani, venerdì 10 giugno, sarà presentato presso Palazzo Tupputi. L’evento è organizzato dalla locale Confcommercio e che gode del patrocinio del Comune di Bisceglie.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: