Potare alberi in Piazza, tagliare palme a Sant’Andrea: la lettera al Sindaco di un cittadino

Il Signor Tommaso Cioce scrive al Sindaco Angarano  e agli assessori competenti al ramo di responsabilità. Vuole portare all’attenzione «alcuni punti che sono urgenti da risolvere nella nostra città, per problemi di vivibilità». Quindi, Cioce elenca sette tematiche che andrebbero affrontate con la massima urgenza:

1)Intensificare il controllo per l’ordine pubblico e la sicurezza su tutto il territorio;
2)Sistemazione urgente del verde pubblico, parchi e ville ecc..ecco alcuni esempi:
parco unità ditalia , parco della misericordia, orto schinosa, potare alberi piazza Vittorio Emanuele, sistemare le palme di via s.Andrea ecc..ecc..;
3)Intensificare l’igiene pubblica con il controllo e la prevenzione della sporcizia ad opera di incauti concittadini
4)Mettere in sicurezza alcune strade e marciapiedi pubblici ridotti in condizioni disastrose, molto pericolose;
5)È necessario fare la disinfestazione. Deblatterizazione. Derattizzazione, quelle che si programmano per questi periodi estivi ;
6)Rifare le strisce pedonali, non solo le strisce blu a pagamento;
7)Ripristino urgente delle circolari in città;
Per oggi con la lista della spesa mi fermo qui, queste sono le richieste più urgenti per noi cittadini.

«Mi faccio una sola domanda -conclude il cittadino -:  ma gli amministratori di questa città non girano per il paese, non vedono, non sentono quello che noi vediamo e sentiamo?
Date risposte urgenti ai cittadini». 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Scuola, Codacons Puglia: Rafforzare didattica distanza con facoltà famiglie

“Con la crescita dei contagi e le previsioni delle varianti Delta ed Epsilon, per la tutela degli interessi collettivi degli utenti scolastici chiediamo al ministero dell’istruzione, al provveditorato di Bari e al governatore della Puglia di provvedere al rafforzamento della Dad, la didattica a distanza, già sperimentata lo scorso anno”. Così l’associazione Codacons Puglia, in una nota, […]

Pnrr, Fp e Cgil Bat: “Nelle Pubblica Amministrazione carenza di organico, difficile gestire progetti”

C’è una battaglia più appariscente, da parte dei sindaci pugliesi e meridionali, che è certamente giusta nel rivendicare un diverso riparto delle risorse del PNRR, ce n’e è un’altra condotta da poche personalità illuminate, che riguarda gli organici degli Enti locali che non sono in grado di spendere i soldi comunque disponibili. Quasi tutte le […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: