Il sottosegretario all’Istruzione Rossano Sasso in visita alla scuola “San Giovanni Bosco”

Il sottosegretario del ministero dell’Istruzione, Rossano Sasso, sarà domani a Bisceglie a partire dalle ore 12 per incontrare la comunità scolastica del III Circolo Didattico “San Giovanni Bosco” (scuola dell’infanzia e primaria). Alla visita parteciperanno anche il sindaco della città, Angelantonio Angarano, il vice prefetto vicario Sergio Mazzia e il dirigente vicario dell’Ufficio scolastico regionale, Mario Trifiletti.

«Quello che sta per terminare –spiega Sasso– è stato un anno scolastico molto particolare a causa della pandemia. Grazie alle vaccinazioni e alle riaperture stiamo riassaporando un po’ di normalità, ma è importante andare sui territori per testimoniare quanto le Istituzioni siano grate ai dirigenti, agli insegnanti e al personale non docente per quello che sono riusciti a fare in questi mesi. Donne e uomini che hanno assicurato a studenti e famiglie la necessaria continuità didattica e un prezioso supporto quotidiano a 360 gradi, spesso in condizioni davvero complesse. Doveroso, dunque, da parte del Governo riconoscere questi meriti e far arrivare anche fisicamente il proprio sostegno alle comunità scolastiche del Paese».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Spina: «Manifesti “selvaggi” autorizzati da Angarano?»

«Mi dispiace veramente, oggi, vedere un uomo di forte etica morale come Enrico Letta essere trascinato da Angarano in un contesto di illegalità e impunità come quello biscegliese. Se una qualsiasi attività commerciale o sociale o culturale avesse voluto promuovere un evento attraverso la proliferazione a decine e decine (per strada, sui muri e ai […]

Covid: Boccia, ‘utilizzare Astrazeneca per soggetti fragili’

“Dalle autorità scientifiche adesso ci aspettiamo un’indicazione chiara su cosa si può fare e cosa non si deve fare con i diversi vaccini, a chi può essere somministrato Astrazeneca e a chi è preferibile evitare. Ora non c’è più la corsa contro il tempo di qualche mese fa. Le autorità politiche e sanitarie devono dare […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: