Interruzione prolungata del servizio pubblico, Spina: «Da mesi senza “circolari”, oggi sporgo denuncia»

«Non era mai successo nella storia della nostra città, nè ci risulta ci siano comuni in Italia dove attualmente i cittadini, anche anziani e persone fragili, siano costretti a percorrere chilometri a piedi o addirittura a non uscire di casa perché risulta soppresso da qualche Sindaco irresponsabile il servizio di trasporto pubblico locale». Così esordisce il consigliere comunale Francesco Spina, all’evidente e prolungata interruzione del servizio di trasporto pubblico a Bisceglie, al quale gli amministratori comunali non riescono nè a trovare giustificazioni nè risoluzioni al problema.

«A Bisceglie -prosegue Spina- non soltanto è stato aumentato il biglietto del 20 per cento da Angarano & Co., ma ora addirittura si è giunti al colmo di interrompere un servizio essenziale di pubblica utilità come quello del trasporto locale. I biscegliesi sono davvero stanchi di questi soprusi e, come sempre, mi chiedono numerosi di intervenire per risolvere il problema, sapendo che non sono abituato all’atteggiamento dei tanti politicanti che ululano e gridano alla luna e poi si tirano indietro durante le battaglie in favore dei cittadini. Domattina sporgerò denunzia affinché la magistratura e il prefetto possano accertare, ciascuno per le proprie competenze, se nella condotta dell’Amministrazione Angarano ci siano profili di responsabilità penali e amministrative e, soprattutto, se il Prefetto possa adottare provvedimenti per ripristinare il servizio a Bisceglie !! Perché privare gli anziani e i cittadini fragili anche del più elementare diritto, per esempio, di trascorrere qualche ora sulla litoranea o sulla spiaggia?».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Ex assessore Catalano: «Metà giugno, la spiaggia per disabili non è stata ancora montata»

«Ebbene dico: ma è possibile! Siamo al 13 Giugno e la spiaggia per i diversamente abili deve essere ancora montata! Sindaco, i cittadini l’hanno votato per risolvere i problemi della comunità! Smettiamola con le passerelle, quelle comunque c’è sempre tempo per farle… ma dopo aver risolto almeno le cose più semplici ma che favoriscono l’approdo […]

Mani libere e teste pensanti, nasce “Libera il Futuro”: un’alternativa a vent’anni di governo cittadino

È arrivato il momento di liberare il futuro di questa città, dal basso, iniziando un percorso che metta in circolo energie buone, forze sane, competenze. Senza raccontare favole, senza promesse, spudorate o irrealizzabili, usando il linguaggio della verità, dura e cruda; costruendo una rete di concertazione e dialogo con le realtà sociali e produttive che […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: