Povertà: Regione Puglia stanzia altri 22 milioni per Red 3.0

La Regione Puglia stanzia altri 22 milioni di euro per il Reddito di dignità (Red), lo annuncia l’assessora regionale al Welfare, Rosa Barone. “Si è proceduto alla variazione di bilancio che permetterà alla Regione di destinare ulteriori 21.960.000 di euro ai cittadini e alle cittadine le cui domande, pur avendo i requisiti e risultando ammesse alla misura Red 3.0 II edizione, erano risultate non finanziabili per esaurimento delle risorse economiche. Da un ultimo monitoraggio realizzato dagli uffici il 17 giugno, gli ammessi non finanziati sono 2.648 e i cittadini in istruttoria, quindi potenzialmente finanziabili sono 387, per un totale di 3.035 cittadini”.

Già da stamattina, martedì 22 giugno, le modifiche sono attive sul sito di InnovaPuglia e gli Ambiti interessati avranno visione delle pratiche che da “Ammesse non finanziabili” per esaurimento fondi diventeranno “Ammesse”. “Diamo così seguito – conclude Barone – a quanto avevano annunciato qualche settimana fa. Non abbiamo mai smesso di lavorare per finanziare le domande ammissibili e siamo orgogliosi di questo importante risultato”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Tariffe Tari, Spina: «Per la attività produttive la stangata dal Sindaco Angarano»

«Ancora una volta registriamo un aumento impressionante (dopo la stangata dell’aumento del 110 per cento dei passi carrabili e del 20 per cento delle circolari) dei costi dei rifiuti e, soprattutto, una gestione non trasparente degli stessi, tanto che il PEF 2020 è stato per la prima volta bocciato dall’autorità nazionale (ARERA) con pericolose ripercussioni […]

Festa Patronale, Sindaco Angarano: «Alle bancarelle e alle giostre con il green pass e senza assembramento»

Ieri è stata una giornata decisiva per garantire lo svolgimento della festa patronale in sicurezza e rispettando le stringenti norme fissate dal Decreto-legge 105/2021 che entrerà in vigore dal 6 agosto, proprio alla vigilia dei festeggiamenti in onore dei santi patroni. Come concordato nel corso di una riunione con le Forze dell’ordine coordinata dal Prefetto […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: