Smantellato il clan “Corda-Lamolino” di Trani, 14 arresti per droga e estorsioni

Duro colpo al gruppo criminale “Corda-Lamolino” di Trani, in provincia di Bari: i carabinieri hanno arrestato 14 persone per associazione di tipo mafioso, estorsioni, armi e associazione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. L’operazione ribattezzata “Medusa” è scattata alle prime ore di questa mattina al termine di una lunga e complessa indagine diretta dalla Dda di Bari.

Sono stati impegnati 80 i militari del Comando Provinciale di Bari e del Gruppo di Trani, supportati dallo Squadrone Eliportato Cacciatori Puglia e dal sesto Nucleo Elicotteri e dal Nucleo cinofili di Modugno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Diventa mamma partorendo nel parcheggio dell’ospedale Di Venere. Storia a lieto fine per donna biscegliese

Una storia di emergenza con lieto fine è stata raccontata dal sito barinedit.it e sebbene ambientata nel capoluogo pugliese, riguarda una cittadina di Bisceglie. Emergenza e maternità, perché la storia finisce con la nascita di un bambino avvenuta dentro l’abitacolo di un’auto in sosta nel parcheggio dell’ospedale “Di Venere”, dato alla luce proprio dalla neo-mamma […]

Bisceglie, lei lo denuncia e lui le brucia la macchina: arrestato

I responsabili degli incendi avvenuti a Bisceglie, l’11 e il 14 febbraio dell’anno scorso sarebbero un uomo ed una donna: i due, arrestati dai carabinieri, sono accusati di incendio doloso in concorso. Altre tre persone, considerate loro complici, sono state raggiunte dall’obbligo di dimora. Secondo quanto accertato, in entrambi gli episodi i due avrebbero riempito […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: