Supreme, parla Michele Di Pierro: “In Inghilterra una eclatante ingiustizia”

“Quello che è successo in Inghilterra è una gravissima, vergognosa ed eclatante ingiustizia, frutto di un preciso ed articolato disegno criminoso”. È uno dei passaggi più forti della ricostruzione che Michele Di Pierro, protagonista biscegliese dell’intricata vicenda “Supreme” di cui La Diretta ha scritto ieri, a proposito del procedimento legale che vede al centro il marchio internazionale di moda.

La ricostruzione è lunga e complessa, 46 pagine di un file pdf. Lo pubblichiamo mediante un apposito link anche per pareggiare il rimando che La Diretta ha riportato alla pagina di Bloomberg intitolata “HOW TO SHAMELESSLY KNOCK OFF SUPREME WORLDWIDE AND GET AWAY WITH IT, FOR A WHILE. An Italian fashion entrepreneur has made a career out of legally producing fake designer clothing. An 11-step look at his scheme”.

Il documento completo firmato da Michele Di Pierro può essere consultato cliccando su questo link.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Il “relitto di un bagno chimico” abbandonato per la strada

Spazzatour2022, le denunce attraverso i  servizi fotografici dell’associazione ambientalista biscegliese “Pro Natura”, dimostrano una sola cosa: che la tutela dell’ambiente a Bisceglie è inesistente. «Un nuovo rifiuto “molto ingombrante” -scrive il sodalizio guidato a Mauro Sasso- abbandonato ai margini della strada: il relitto di un bagno chimico. Con solo. Le foto mostrano pezzi di paraurti, […]

Radio Centro, querelle tra assessore Naglieri e Di Gregorio: Bisceglie è allo sbando, ne prenda atto e non minacci

Una recente trasmissione “Ricomincio da me” in onda su Radio Centro e condotta da Alessandro Di Gregorio, ha fatto registrare minacce di querele da parte dell’assessore della Giunta de “La Svolta”, Gianni Naglieri”, all’indirizzo dell’emittente radiofonica e del suo conduttore. Che, questa mattina, non le ha mandate a dire e -in diretta, via etere- ha […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: