Pro Vita & Famiglia: Arriva la “Sscuola di Bioetica 2021″… partecipa anche tu!

L’Associazione Pro Vita & Famiglia ti invita al corso intensivo di bioetica, sabato 25 e domenica 26 settembre 2021. Il corso è aperto a tutti! Inoltre, i medici e gli avvocati possono ottenere crediti formativi.

Le grandi sfide della società attuale si giocano proprio sul terreno della bioetica: omotransfobia e Ddl Zan, cellule staminali, utero in affitto, rivoluzione antropologica, intelligenza artificiale, obblighi vaccinali… Ormai non è possibile restare nell’ignoranza e trovarsi impreparati. Perciò, Pro Vita & Famiglia propone la quinta edizione di questo corso intensivo in cui i temi più scottanti saranno trattati in profondità da professori universitari, giuristi, medici, bioeticisti ed altri esperti.

È possibile partecipare al corso:

  • A distanza in streaming (basta una connessione internet)
  • Oppure in presenza nella sede di Pro Vita & Famiglia a Roma, Viale Manzoni 28c (i posti in sede sono limitati a causa delle restrizioni per Covid-19).

La Scuola di bioetica avrà luogo da sabato 25 settembre (ore 9) a domenica 26 settembre (fino alle ore 12.30).

È un’occasione imperdibile per chi riconosce l’importanza di essere formati e informati per meglio difendere la vita e la famiglia. Inoltre, la Scuola di Bioetica è accreditata presso l’ordine dei medici (previsti 8,4 crediti per medici e biologi) ed è in corso di accreditamento presso l’ordine forense di Roma.

Per iscriversi al corso o per maggiori informazioni contattare l’indirizzo info@provitaefamiglia.it o chiamare il tel.: 377 4606227.

Alla fine del corso sarà consegnato un attestato di partecipazione.

Programma della Scuola di Bioetica

Sabato 25 settembre

  • 9:00-9:30   Saluti e introduzioneToni Brandi, Jacopo Coghe, Aldo Rocco Vitale
  • 9:30-10:15   La funzione “rieducativa” del d.d.l. Zan. Considerazioni a margine dell’art. 5 sulla libertà delle associazioniDott. Alfredo Mantovano (Consigliere della Corte di Cassazione e Vicepresidente del “Centro Studi Rosario Livatino”).
  • 10:15-11:00   La maternità tra desiderio e rifiutoProf. Filippo Boscia (Ginecologo e Presidente dell’Associazione Medici Cattolici Italiani)
  • 11:00-11:45   Promozione della salute e prevenzione delle malattie: aspetti culturali, etici e educativi, Prof.ssa Maria Luisa Di Pietro (Associato di Medicina Legale, Direttore Centro Ricerca e Studi sulla Salute Procreativa, Università Cattolica del Sacro Cuore – Roma)
  • 11:45-12:30   Maternità 3.0, Prof.ssa Francesca Romana Poleggi (Docente, giornalista e Direttore editoriale di Notizie Pro Vita & Famiglia)
  • 12:30-13:15   Si può dare un prezzo alla vita umana?Prof. Benedetto Rocchi (Docente associato di Scienze dell’Economia e dell’Impresa presso l’Università di Firenze)
  • 13:30-15.00   Pausa pranzo
  • 15:15-16:00   Il personalismo ontologico di Elio Sgreccia e le nuove sfide bioeticheProf.ssa Claudia Navarini (Docente di Filosofia Morale presso l’Università Europea di Roma)
  • 16:00-16:45   L’eugenetica liberale. A chi tocca oggi migliorare la vita?, Prof.ssa Giorgia Brambilla (Docente aggregato presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum e incaricato presso la Pontificia Università Lateranense)
  • 16:45-17:30  Intelligenza artificiale e alleanza medico-paziente: il ruolo dell’algoretica, Dott.ssa Giulia Bovassi (Filosofa, bioeticista, Associate Researcher Cattedra UNESCO in Bioetica e Diritti umani – Roma)
  • 17:30-18:15   Ermeneutiche bio-politiche tra Giorgio Agamben e Byung-chul HanDott. Fabrizio Grasso (Dottorando in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Catania)
  • 18:15-19:00  I profili etici delle sperimentazioni cliniche sui minoriProf. Matteo Negro – Prof. Martino Ruggieri (Docente di Filosofia Teoretica presso l’Università di Catania – Docente presso Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale dell’Università di Catania)

Domenica 26 settembre

  • 9:30-10:15   Galileo Galilei e l’utero in affitto?Prof. Francesco Agnoli (Docente, giornalista e saggista).
  • 10:15-11:00   La bioetica tra manipolazione mediatica e realtàDott. Giuliano Guzzo (Sociologo, giornalista e saggista).
  • 11:00-11:45   L’uso etico delle cellule staminali, Dott.ssa Benedetta Magrì (Biologa e Borsista di ricerca presso il Dipartimento di Scienze Biomediche e Biotecnologie dell’Università di Catania).
  • 11:45-12:30   Obbligo vaccinale, passaporti e patenti immuno-sanitari come problemi biogiuridici, Dott. Aldo Rocco Vitale (Visiting Professor presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum)

Costi della Scuola di bioetica

Tutte le quote includono:

  • Partecipazione a tutte le lezioni del corso (in streaming oppure in sede).
  • Messa a disposizione di materiali didattici (documenti, studi, articoli e altre pubblicazioni).
  • Accesso illimitato dopo l’evento alle registrazioni del corso e ai materiali online.
  • Attestato di partecipazione.

Quota intera:

  • €97 (Partecipazione in streaming oppure in sede. NB. A causa delle limitazioni per emergenza Coronavirus, vi potrà essere un massimo di 20 partecipanti in sede. Non c’è un limite per la partecipazione a distanza in streaming)

Riduzioni:

  • Quota per gli iscritti entro il 31 luglio€85 (Questa riduzione si applica a tutti coloro che si iscrivono e versano la quota entro il 31 luglio 2021).
  • Quota per gli studenti: €85 (per gli studenti che si iscrivono entro il 31 luglio la quota ulteriormente ridotta è pari a €79).
  • Quota “amico”: è previsto un ulteriore sconto del 15% per coloro che, oltre alla propria iscrizione, fanno iscrivere un parente o amico al corso.

In occasione dell’iscrizione in sede si prega di indicare se si desidera usufruire del pranzo e/o della cena di sabato 25 settembre presso un locale vicino, per circa €15 a pasto. Nel caso ci fosse l’esigenza di alloggio, la prenotazione è a carico dei partecipanti.

Scarica qui il programma completo e il regolamento per gli iscritti

Per iscriversi al corso o per maggiori informazioni contattare l’indirizzo info@provitaefamiglia.it o chiamare il tel.: 377 4606227.

Alla fine del corso sarà consegnato un attestato di partecipazione.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

feste Patronali nella Bat, Casambulanti: Angelantonio fa il temerario

Si credeva che dopo l’incontro in Prefettura, a Barletta, tra sindaci vescovi ed autorità amministrative si fosse raggiunta un’intesa che desse un minimo di dignità ad una Provincia, ad un Territorio sempre disconnessi e in perpetua competizione tra comuni. Niente di tutto questo, Ancora una volta parole al vento e grande confusione che disorienta e […]

Spunta l’Estate Biscegliese: il 24 luglio l’illustrazione del cartellone

Gli eventi estivi sono già in corso e stanno animando la bella stagione biscegliese con il prestigioso fregio della bandiera blu 2021. Sabato 24 luglio alle ore 10 sulla darsena del porto turistico – marina resort Bisceglie Approdi il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, e l’Assessore alla cultura, Loredana Bianco, illustreranno la prosecuzione del cartellone estivo con […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: