Red 3.0, pubblicato l’avviso rivolto ad enti del terzo settore per la presa in carico dei beneficiari

È stato pubblicato sul sito del Comune di Bisceglie l’avviso pubblico per la co-programmazione del piano operativo dell’ambito territoriale sociale di Trani-Bisceglie per la presa in carico qualificata dei cittadini destinatari del RED (Reddito di Dignità) 3.0, misura della Regione Puglia che promuove l’inclusione sociale attiva e integra con un contributo economico i redditi delle persone in difficoltà.

L’Ambito sociale di zona Bisceglie-Trani, infatti, intende individuare, a mezzo avviso pubblico, Enti del Terzo Settore disponibili a condividere e formulare un piano operativo di azioni e attività, come declinate nelle linee guida regionali terzo settore ReD 3.0 II edizione, che prevedano il coinvolgimento dei beneficiari ReD e dei loro nuclei familiari, al fine di garantirne una presa in carico qualificata.

Le manifestazioni di interesse dovranno pervenire all’Ambito Territoriale Sociale di Trani-Bisceglie a mezzo PEC all’indirizzo dirigente.udp@cert.comune.trani.bt.it entro le ore 12 di giovedì 29 luglio.

L’avviso pubblico e la relativa modulistica (che si allegano al comunicato) sono disponibili sul Sito del Comune di Bisceglie e sulla App Municipium.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Sabato 16 ottobre l’accensione dell’installazione di luminarie al Palazzuolo

È in allestimento la maestosa installazione luminosa che farà brillare di sfavillanti colori piazza Vittorio Emanuele II, lato palazzuolo, nel segno della tradizione delle caratteristiche luminarie, ormai un tratto distintivo della Puglia nel mondo. La realizzazione è curata dall’artista Daniele Cipriani e dalla sua “Fabbrica dei lumi” che con il partenariato del Comune di Bisceglie […]

Spina: «Bisceglie cade a pezzi»

«Kabul certamente più sicura di Bisceglie. Nella nostra città ormai si registrano feriti per cadute di travi nel centro storico, per cadute di alberi e rami e per cedimento di asfalto, come è avvenuto ieri, e come sarebbe potuto accadere in piazza V . Emanuele nella zona “calvario “. Cadono alberi ormai seccati completamente per […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: