Sette Vigili Urbani a tempo determinato, Angarano: «Rafforziamo la sicurezza in città»

Il Comune di Bisceglie ha indetto una procedura di selezione pubblica per soli titoli per la formazione di una graduatoria dalla quale attingere per l’assunzione a tempo determinato (3 mesi) e part-time al 50% di 7 agenti di polizia locale categoria C – posizione economica C1, per esigenze temporanee e/o stagionali.

L’Amministrazione Comunale si riserva la facoltà di incrementare il numero delle assunzioni in base alle disponibilità assunzionali disponibili. La costituzione del rapporto di lavoro in argomento è comunque subordinata alla previa verifica dei requisiti e dei presupposti di legge, nonché al rispetto dei vincoli finanziari e delle disponibilità di bilancio.

“La sicurezza continua ad essere una priorità della nostra Amministrazione”, ha sottolineato il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano. “Questo provvedimento mira a rafforzare l’organico della Polizia Locale per consentire un maggiore presidio del territorio nel periodo estivo, quando la nostra popolazione aumenta sensibilmente e la Città è vissuta anche fino a tarda sera. Quest’anno, a maggior ragione, è atteso un ulteriore aumento delle presenze grazie all’ottenimento della bandiera blu. È l’estate della ripartenza, stiamo tornando a respirare dopo un lungo periodo durissimo ma resta fondamentale il rispetto delle regole. Il potenziamento dell’organico della Polizia Locale, unitamente al supporto dell’Associazione nazionale Polizia di Stato, del Nucleo Guardie Ambientali e delle Guardie Campestri, insieme alla collaborazione delle Associazioni combattentistiche e d’arma sempre presenti, consentirà un maggiore controllo del territorio comunale per garantire sicurezza e ordine pubblico ma anche un ulteriore e valido supporto alla popolazione. Insieme all’Assessore Natale Parisi e alla squadra di governo continuiamo a lavorare, nel frattempo, ad un rafforzamento stabile del Corpo della Polizia Locale in carenza numerica da svariati anni, tanto da diventare un’emergenza cronica”.

La domanda di partecipazione dovrà pervenire al Comune di Bisceglie entro il 27 luglio alle ore 12. L’avviso pubblico è stato pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Bisceglie ed è disponibile anche sulla App Municipium.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Ricchiuti (FdI): «Il superbonus è inapplicabile, ora cittadini e imprese sono in crisi»

«Ormai è da un decennio che le regole del gioco per i lavoratori autonomi vengono cambiate senza minimamente preoccuparsi delle conseguenze. Il rischio d’impresa lo si mette in conto, quello che non è possibile accettare è che le stesse siano fatte sempre per mettere in difficoltà le imprese. Le stesse che tutti dicono di volere […]

Una ricerca sulle povertà per calibrare le politiche sociali, accordo Comune-Università di Bari

Affrontare le povertà in maniera integrata e multidimensionale, non limitandosi alla sola povertà materiale, ma studiando in maniera approfondita anche le altre povertà che, specie con il Covid, sono emerse con drammatica evidenza (povertà educativa, abitativa, relazionale, alimentare) al fine di consentire scelte politiche mirate e ad affrontare le criticità prima che si trasformino in […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: