La denuncia di Spina: «A Bisceglie vietato morire, al cimitero finiti loculi e posti sotto terra»

«A Bisceglie vietato morire – violata la dignità più profonda delle persone. Ormai è un dato ufficiale: al cimitero di Bisceglie sono finiti i posti. Alle famiglie dei defunti gli uffici non possono che prospettare salatissime locazioni di posti nelle cappelle o cremazioni. La situazione è diventata insostenibile e Angarano, dopo la batosta (con tanto di richiamo al rispetto della legge) dell’ANAC sull’errata aggiudicazione della nuova gara, non ha dato alcun impulso all’accelerazione delle soluzioni alla gravissima emergenza, di carattere anche sanitario per le possibili conseguenze che potrebbero derivarne. Il diritto personale di scegliere liberamente come conservare la memoria dei defunti è’ il diritto personale più delicato, quello con le più profonde implicazioni etiche e religiose che si legano agli affetti e ai legami personali e familiari. Ora Angarano, dopo aver soppresso al Comune di Bisceglie il diritto al lavoro per i biscegliesi istituendo procedure aperte solo alle mobilità da altri comuni, è’ in procinto di fare la sua ordinanza più clamorosa (dopo quelle di appalto diretto del servizio di igiene urbana): quella di divieto di morire a Bisceglie».

Lo denuncia il consigliere comunale Francesco Spina in una nota.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

La Notte: l’Ospedale di Bisceglie merita il primo livello

«Ieri mattina, nelle mie prerogative di consigliere regionale, ho voluto visitare l’ospedale di Bisceglie per verificare lo stato di avanzamento dei lavori, per la realizzazione dei quali mi ero impegnato qualche mese fa, relativi alla riattivazione di ostetricia, al nuovo laboratorio di analisi e al nuovo pronto soccorso. Mi hanno accolto il direttore generale della […]

Manovra, Ricchiuti (FdI): massimo impegno in favore delle Pmi

“Nel mio intervento al convegno organizzato a Bisceglie sulla ZES Adriatica, presente il commissario straordinario del governo ed una platea di cittadini e imprenditori, ho ribadito il massimo impegno e sensibilità di Fratelli d’Italia in favore delle PMI illustrando i primi passi già presenti in questa prima legge di bilancio che delineano la mission che […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: